Home / Carmagnola / 2019: due brutte notizie per la Torino-Savona

2019: due brutte notizie per la Torino-Savona

Dal 1° gennaio in vigore l’aumento dei pedaggi del 2,2% sull’A6 (e per altre tratte autostradali piemontesi).
Sulla Torino-Savona chiuse anche cinque aree di servizio -sia per il carburante che per la ristorazione- tra cui quella “Rio dei Cocchi est” all’altezza di Carmagnola in direzione Torino.

Torino Savona rio dei Cocchi est ph. Google Maps
L’ingresso dell’area di servizio Rio dei Cocchi est sulla Torino-Savona

Inizio d’anno difficile per l’autostrada Torino-Savona, gestita dal Gruppo Autostrade dei Fiori Spa.

L’A6, in primis, rientra tra le autostrade italiane interessate dagli aumenti di pedaggio di inizio anno.
Dal 1° gennaio, infatti, l’aumento medio del costo di utilizzo è stato del 2,2%.
Il tutto, nonostante le rassicurazioni date su Facebook dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, secondo cui i pedaggi non sarebbero rincarati “di un centesimo” sul 90% delle tratte autostradali italiane: in Piemonte, oltre alla Torino-Savona, anche la Torino-Aosta e la Torino-Bardonecchia hanno subito aumenti.

Inoltre, sempre da inizio anno, sono scattate le annunciate chiusure di alcune aree di servizio, sia per il servizio di rifornimento carburanti che per le attività di bar e ristorazione.
Anche queste chiusure sono state stabilite da un decreto interministeriale emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito di un “Piano di ristrutturazione della rete delle aree di servizio presenti sui sedimi autostradali”.

Tra queste, anche Rio dei Cocchi Est (distributore Tamoil) di Carmagnola, al chilometro 10+800 sulla carreggiata in direzione Torino.
Chiuse anche altre quattro aree di servizio: quella di Priero est (nei pressi di Ceva) sempre in direzione Torino; verso Savona, invece, addio a Rio Colorè ovest (vicino all’uscita di Cherasco), Mondovì ovest e Case Lidora ovest, a Carcare.

Su tutto il tratto autostradale da Torino a Savona, quindi, restano oggi attive complessivamente solo sette stazioni di servizio, di cui tre verso il mare e quattro verso il capoluogo piemontese. Questo il dettaglio:
In carreggiata direzione Savona: Rio dei Cocchi ovest (km 10+800) vicino a Carmagnola; Rio Ghidone ovest (km 47+800) e Priero ovest (km 84+000).
In carreggiata direzione Torino: Carcare est (km 107+600), Mondovì est (km 61+600), Rio Ghidone est (km 47+800) e Rio Colorè est (km 29+800).

Leggi anche

Carnevale di Carmagnola carro Fratelli Vergnano

Martedì Grasso la sfilata dei carri al Carnevale di Carmagnola

Otto carri allegorici -di cui due carmagnolesi- attesi per la sfilata di martedì 5 marzo, …