Home / Eventi e Curiosità / Al castello di Racconigi torna il fascino del Sol Levante

Al castello di Racconigi torna il fascino del Sol Levante

Sabato 6 e domenica 7 maggio il castello di Racconigi dedica un fine settimana al fascino del Sol Levante continuando le celebrazioni del 150° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone.

Nuvole di carta, aquiloni di Anna Onesti, foto F. M. Fioravanti

Esposizioni ed eventi a tema si avvicendano nel ricco programma: sabato 6 alle ore 11 l’artista Anna Onesti terrà la conferenza dal titolo “Tra le pieghe dei colori” sulle tradizionali tecniche tintorie usate in Giappone per decorare i tessuti. Segue l’inaugurazione della mostra “Nuvole di carta” dedicata agli aquiloni realizzati dall’artista. Alle 14.30 apre l’esposizione “Tra aforismi e origami” della designer Adele Biscaretti, con laboratori a cura dell’artista alle ore 15 e ore 17 adatti anche a coloro alla prima esperienza di piega.

Il maestro Ughi

Segue alle ore 19 una conversazione con il Maestro Uto Ughi, che nel settecentesco salone d’Ercole offrirà racconti e testimonianze delle sue esperienze giapponesi, cui ha dedicato un intero capitolo della sua autobiografia “Quel diavolo di un trillo. Note della mia vita” (Einaudi 2013). Ughi ripercorrà le sue tourné in Giappone, dove ha collaborato con le più prestigiose orchestre, e lungo la sua incredibile carriera iniziata a soli 7 anni. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione culturale Arturo Toscanini di Savigliano, di cui il Maestro Uto Ughi è co-Direttore Artistico. L’incontro col Maestro Uto Ughi è riservato ai visitatori muniti di biglietto del castello, su prenotazione e fino a esaurimento dei posti disponibili: socialracconigi@beniculturali.it. La mostra “Nuvole di carta” dedicata agli aquiloni dell’artista Anna Onesti e l’esposizione “Tra aforismi e origami” della designer Adele Biscaretti, patrocinate dalla Fondazione Italia Giappone, saranno visitabili fino al 4 giugno.

L’omaggio al Sol Levante prosegue domenica 7 maggio dalle 15 alle 19 con danze in costume che rievocano l’epoca cui risale il mito di questo affascinante paese. Il gruppo storico Ventaglio d’Argento rievocherà le atmosfere raffinate del XVIII secolo quando la principessa di Carignano Josephine di Lorena animava il castello di Racconigi promuovendo nel suo salotto letture, teatro, musica e danze.

Leggi anche

Carignano: a settembre cena e musica nel museo Rodolfo. Iscrizioni aperte

Aprire il museo in orari inconsueti, renderlo fruibile in maniera diversa dal tradizionale e avvicinare …