Home / Carmagnola / Delfino d’Oro 2018: al via le candidature per il premio

Delfino d’Oro 2018: al via le candidature per il premio

Associazioni e cittadini carmagnolesi possono segnalare al Comune i loro candidati al Delfino d’Oro 2018 entro il prossimo 19 novembre. I personaggi devono essersi distinti in una delle seguenti categorie: Cultura, Lavoro, Sport o impegno sociale.

 

stemma Carmagnola Delfino d'OroSono aperte le candidature per l’assegnazione del Delfino d’Oro, la massima onorificenza della Città di Carmagnola, che viene assegnata da un’apposita Commissione comunale ogni due anni.

Ai sensi dell’articolo 5 del vigente regolamento, la III Commissione Consiliare “Politiche per la Persona” invita le Associazioni carmagnolesi e i singoli cittadini a far pervenire, entro le ore 12 del 19 novembre 2018, segnalazioni di persone che a loro parere si siano contraddistinte nelle aree tematiche che contraddistinguono il Delfino d’Oro.

  • Cultura
  • Lavoro
  • Sport
  • Impegno in ambito sociale

Le segnalazioni dovranno essere indirizzate al Presidente della Commissione designatrice, il consigliere Pasquale Sicilia, mediante invio all’Ufficio Protocollo del Comune di Carmagnola.
Le proposte di candidatura pervenute saranno valutate dalla Commissione, che nominerà i personaggi da premiare per l’anno 2018.
La cerimonia di assegnazione del premio dovrebbe svolgersi, come da tradizione, nel corso della seduta di dicembre del Consiglio comunale.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Cultura e promozione della città, chiamando il numero 011-9724238 in orario di ufficio.

Gli ultimi vincitori del Delfino d’Oro, in ordine temporale, erano stati l’attore e conduttore televisivo Fabio Troiano e il compianto Francesco Carena, appassionato ricercatore di storia locale, insigniti dell’onorificenza dal Consiglio comunale carmagnolese nel dicembre 2016.

Leggi anche

Mattarella ordinanza anti accattonaggio

Il Presidente della Repubblica annulla l’ordinanza anti-accattonaggio

Il Quirinale ha recepito ufficialmente il parere del Consiglio di Stato e accolto il ricorso …