Home / Dintorni / “Legalità e mafie” – incontro al Castello di Ceresole d’Alba

“Legalità e mafie” – incontro al Castello di Ceresole d’Alba

Sabato 17 marzo, presso la Dimora Storica della Famiglia Della Croce (Castello) a Ceresole d’Alba si terrà l’incontro ad ingresso libero dal titolo “Legalità e Mafie”con Paolo Borrometi.

Il giornalista e scrittore da anni impegnato contro le mafie, parlerà della propria esperienza umana e professionale a stretto contatto con la realtà mafiosa.

L’incontro ad ingeresso libero, con inizio alle ore 10:30, rientra nel progetto Memoria Futura “Ricordando Bruno Caccia” finanziato dalla Fondazione CRC e realizzato dal Comune di Ceresole d’Alba in collaborazione con la Biblioteca Civica e l’Associazione “Karma di Ulysses”.

Paolo Borrometi è nato a Ragusa il primo febbraio del 1983, oggi collabora con l’Agi ed è direttore della testata giornalistica indipendente LaSpia.it.

Paolo Borrometi

Amo la Sicilia e la mia Terra Iblea… – si racconta Borrometi -. Ho cercato e cerco di raccontare la mia Terra facendo solo ed unicamente il mio lavoro: il giornalista. Mi sono laureato in Giurisprudenza ma sin da piccolo sognavo di diventare un giornalista. Così ho iniziato a scrivere per il Giornale di Sicilia, poi per Video Uno ed infine per l’Agi. Nel settembre del 2013, insieme a un gruppetto di “folli amici”, ho creato LaSpia.it, ed è su quelle colonne che ho iniziato a raccontare li cancro delle mafie nel ragusano e nel sudest siciliano. Dal 2014, a seguito di un’aggressione che mi ha lasciato una grave menomazione alla mobilità della spalla e all’incendio della porta di casa, vivo sotto scorta“.

A condurre e moderare l’incontro sarà l’Associazione “Karma di Ulysses”
Al termine sono previsti rinfresco ed aperitivo. Dopo l’incontro sarà anche possibile eseguire visite guidate presso la Dimora Storica della Famiglia Della Croce (Castello).

Leggi anche

Sulle orme dei Giganti con Infini.to

Sabato 23 giugno 2018, dalle ore 18.30, in occasione dell’iniziativa nazionale “Occhi su Saturno”. Infini.to …