Home / Carmagnola / Lunedì della Consulta in piazza Italia per parlare ai giovani

Lunedì della Consulta in piazza Italia per parlare ai giovani

Lunedì della Consulta carmagnola maggio 2018Alcol, droga, gioco d’azzardo e malattie sessualmente trasmissibili: questi i temi dei Lunedì della Consulta, un ciclo di incontri organizzato dalla Consulta Giovanile carmagnolese e dal Comune, in collaborazione con il dipartimento dipendenze dell’Asl TO5.

Il primo appuntamento è in programma lunedì 14 maggio, con inizio alle 20:45, nel salone polivalente di piazza Italia. Interviene Giorgia Benusiglio, con la sua personale testimonianza in merito all’uso e abuso di alcool e droghe tra i giovani.
La moderatrice, infatti, ha vissuto un’esperienza profondamente segnante in età giovanile, quando una piccola quantità di ecstasy le provocò gravissimi danni. Miracolosamente salvata da un trapianto di fegato, ha deciso di intraprendere un percorso di sensibilizzazione sui pericoli legati all’uso delle droghe; da oltre 10 anni svolge attività di prevenzione, raccontando la sua esperienza per evitare che altri giovani si espongano agli stessi pericoli.
L’ospite del primo Lunedì della Consulta ha tenuto attualmente più di 2.000 incontri in tutta Italia e in Svizzera, ha pubblicato un libro, tradotto in varie lingue e distribuito in molti paesi d’Europa, ed è protagonista di un docu-film intitolato “Giorgia Vive”.

Gli incontri proseguono lunedì 21 maggio con un appuntamento dedicato al gioco d’azzardo patologico -ospite la psicologa e psicoterapeuta Emanuela Fava- e il 28 maggio, con un incontro sulle malattie sessualmente trasmissibili condotto dal medico infettivologo Martina Bellinato e organizzato in collaborazione con il Gruppo Giovani della Croce Rossa Italiana.

Gli incontri sono aperti e rivolti a tutti, in particolare ad adolescenti e giovani.
Con i Lunedì della Consulta i ragazzi hanno la possibilità di affrontare temi specifici, presentati da esperti dell’argomento, che portano le loro testimonianze e conoscenze agli under 30 carmagnolesi -spiegano gli organizzatori del ciclo di incontri- Ogni serata culmina nella fase di dibattito, moderato dagli stessi specialisti, durante la quale i giovani possono approfondire e confrontarsi sulle tematiche affrontate. Lo scopo del ciclo di incontri è fornire ai cittadini in giovane età le conoscenze corrette per affrontare i rischi ai quali sono potenzialmente esposti“.

Leggi anche

Sagra spiedino Villastellone

Sagra dello Spiedino questo weekend a Villastellone

Da questa sera fino a lunedì la Sagra dello Spiedino, con cene e serate danzanti …