Home / Carmagnola / Io non rischio: appuntamento in piazza con la Protezione Civile

Io non rischio: appuntamento in piazza con la Protezione Civile

Questo weekend, in piazza Sant’Agostino, i volontari di Emergenza Radio Carmagnola informeranno la popolazione su come comportarsi in caso di calamità naturale ed emergenza, spiegando in particolare come affrontare il rischio alluvione.

io non rischio protezione civileSabato 13 e domenica 14 ottobre torna anche in città la campagna nazionale Io non rischio, con l’obiettivo di comunicare le buone pratiche di protezione civile.

L’appuntamento a Carmagnola è in piazza Sant’Agostino, dove il gruppo locale Emergenza Radio Carmagnola Volontari Protezione Civile Pegaso infamerà in particolare sui rischi di alluvione, ovvero la calamità maggiormente probabile (e storicamente verificatasi) in città.

Io non rischio è un proposito, ma anche un’esortazione che va presa alla lettera -spiegano dal gruppo cittadino di Protezione CivileIn Italia la natura, per la complessa costituzione orografica del territorio e l’incisiva presenza dei mari, presenta delle criticità di diverso tipo: terremoti, alluvioni e maremoti. L’esposizione individuale a questi rischi può essere razionalizzata, attraverso la conoscenza del problema e la consapevolezza delle possibili conseguenze, in modo da adottare i dovuti accorgimenti: non si può dirigere il vento ma sapendolo fare, si possono orientare le vele!“.

E’ per questo che risorse della Protezione Civile Nazionale, addestrate in modo specifico e presenti in piazza a Carmagnola con i loro gazebi gialli, avranno il compito di spiegare in modo schematico come comportarsi in caso di emergenza, allo scopo di dare consapevolezza e contribuire a una maggiore sicurezza per tutti, insegnando ad auto-proteggersi.
A chi parteciperà in piazza Sant’Agostino verranno consegnate pratiche schede plastificate di promemoria.

Per saperne di più è anche possibile consultare il sito nazionale dedicato all’iniziativa.

Leggi anche

Mattarella ordinanza anti accattonaggio

Il Presidente della Repubblica annulla l’ordinanza anti-accattonaggio

Il Quirinale ha recepito ufficialmente il parere del Consiglio di Stato e accolto il ricorso …