Home / Carmagnola / Presentato ai commercianti il progetto per l’utilizzo degli oneri di mitigazione

Presentato ai commercianti il progetto per l’utilizzo degli oneri di mitigazione

In un incontro tenutosi presso il il Salone Antichi Bastioni, l’Amministrazione comunale ha incontrato gli operatori commerciali per illustrare e condividere l’iter per l’utilizzo degli oneri di mitigazione. Alla riunione, giovedì 26 ottobre, erano presenti i Presidenti delle locali sezioni di Ascom, Giuseppe Lanfranco e di Confesercenti, Antonino Lucchesi, oltre ad una cinquantina di commercianti che hanno incontrato l’Assessore al Commercio Gian Luigi Surra ed il direttore della ripartizione commercio del Comune, Piero Robiola.

Gian Luigi Surra

Ad aprire la serata è stato l’Assessore Surra, che ha ripercorso quanto realizzato sinora: “a partire dall’autunno 2016, si sono tenuti diversi incontri con le associazioni di categoria, seguiti dall’inserimento del progetto di riqualificazione del commercio cittadino, a gennaio 2017, nel programma triennale delle opere pubbliche. Sempre all’inizio dell’anno si sono poi condivise le linee progettuali con i rappresentanti di categoria e la Giunta comunale ha emanato la propria deliberazione programmatica. Il bando per l’individuazione del soggetto accompagnatore, pubblicato nel corso dell’estate, è stato aggiudicato a nel mese di ottobre con l’individuazione della Fondazione Contrada Torino Onlus, quale soggetto accompagnatore nel processo di utilizzazione degli oneri di mitigazione, generati dall’insediamento del parco commerciale Il Conte di Carmagnola.
Gli oneri, che ammontano a circa 380.000 euro, saranno utilizzati per finanziare le tre linee di intervento – ha ricordata l’Assessore – : riqualificazione dei portici di via Valobra; realizzazione di interventi infrastrutturali (marciapiedi, parcheggi ecc) sui principali assi commerciali; interventi legati alla promozione del commercio.
L’Amministrazione e le organizzazioni sindacali  – ha proseguito Surra – hanno fatto una scelta qualificata per identificare un soggetto che collaborando con gli uffici e i commercianti rediga un progetto che favorisca lo sviluppo del commercio carmagnolese”.
Nel corso della serata è intervenuto l’architetto Tagliasacchi, direttore della Fondazione Contrada Torino Onlus, fondazione nata nel 2008 con l’obiettivo di tutelare, promuovere e valorizzare il territorio torinese attraverso la cura dello spazio pubblico e coadiuvando le istituzioni negli interventi di riqualificazione urbana, territoriale, ambientale e culturale. La Fondazione ha già realizzato numerosi interventi di riqualificazione territoriale e urbana sia nella Città di Torino, sia in comuni limitrofi con progetti concordati tra enti locali e soggetti privati. L’architetto Tagliasacchi ha esposto le linee operative che si intendono attivare per sviluppare il progetto di riqualificazione e si è confrontato con i commercianti presenti nel dibattito che ha concluso la serata.
Nelle prossime settimane l’architetto Tagliasacchi e i suoi collaboratori – conclude l’Assessore. Surra – incontreranno per gruppi i commercianti per ascoltare le loro proposte e condividere il progetto che sarà realizzato. Il lavoro dovrà avere un ampio respiro, si potrà realizzare per lotti e nei prossimi anni sarà possibile reperire ulteriori risorse di finanziamento”.

Leggi anche

Domani si mettono a dimora nuovi alberi nelle scuole di Carmagnola

Domani, 21 novembre, saranno piantumati 4 nuovi alberi nelle aree verdi degli Istituti Comprensivi carmagnolesi. …