Al via la fase operativa per la Scuola di Amministrazione a Santena

195

A Santena sorgerà prossimamente il polo nord-ovest della Scuola Nazionale di Amministrazione, all’interno del Complesso Cavouriano.

Al via la fase operativa per la Scuola di Amministrazione (foto: video Youtube del Comune di Santena)

Prossimamente Santena avrà un’importante struttura all’interno del proprio territorio comunale: si tratta del polo nord-ovest della Scuola Nazionale di Amministrazione, che sorgerà all’interno di Cascina Nuova nel Complesso Cavouriano.

Dal punto di vista strutturale, l’edificio di fine ‘700 presenta maniche lineari e l’impianto a corte, elementi tipici dell’architettura rurale piemontese che gli conferiscono una forma da campus universitario.

Secondo il piano di fattibilità, l’istituto, che potrà ospitare al massimo 400 studenti, conterà sedici aule, un’aula magna, numerosi uffici, spazi collettivi, bookstore, caffetteria e una foresteria. L’architettura dell’edificio -risalente al 1875- permetterà poi di avere un anello centrale con un percorso coperto che “rafforza il disegno della corte“.

A Santena la sede della Scuola nazionale di Amministrazione Pubblica?

Importanza nella progettazione è stata data alla questione ambientale e, nello specifico, al recupero e al riuso. Questa visione, che riprende gli obiettivi strategici della Fondazione Cavour, ha il fine di raggiungere “una trasformazione di eccellenza e un intervento altamente sostenibile in termini di indipendenza ecologica e totale indipendenza energetica“.

Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica Amministrazione, ha dichiarato: “In pochi mesi stiamo avverando un sogno, quello di veder nascere nel complesso cavouriano di Santena il polo del Nord-Ovest della SNA, dove formare una classe dirigente pubblica europea in sinergia con le istituzioni del territorio, il mondo universitario e il sistema delle imprese“.

Per maggiori informazioni, consultare il video pubblicato su Youtube dal Comune di Santena.