Collegiata in cammino verso la Pasqua 2018

393

Ultimi giorni prima della Pasqua 2018. Ecco gli appuntamenti per vivere con fede la solennità pasquale in Collegiata.

Carmagnola entra nel vivo della Pasqua 2018. Per la comunità cristiana il tempo quaresimale volge al termine e in Collegiata fervono i preparativi per la settimana santa, dal 25 al 31 marzo.

Continua, come ogni venerdì del mese, la Messa feriale delle 8.30 con adorazione eucaristica fino alle 10.00 e via Crucis alle 17.00, prima della funzione vespertina delle 18.00.

Prosegue inoltre anche il percorso Nicodemo, gruppo pomeridiano rivolto a giovani, adulti e anziani per camminare nella fede. Prima e dopo Pasqua, il martedì alle 15.30 nei locali di Iconà (angolo piazza Verdi), si organizzano incontri, testimonianze ed analisi di testi biblici.

Termina giovedì inoltre il cammino della Peregrinatio Crucis per tutte le parrocchie carmagnolesi. Ogni giovedì di Quaresima la croce di San Damiano ha visitato in processione una delle comunità cittadine. Il 22 marzo alle ore 21 raggiungerà la Collegiata, ultima meta prima della Settimana Santa.

Sabato 24 marzo invece Messa straordinaria alle 15.30 in Collegiata dedicata agli anziani e agli ammalati. Chi fosse impossibilitato a partecipare, ma desiderasse ricevere visita da un sacerdote, può richiederlo in parrocchia telefonando al n. 011.9723171.

Gli appuntamenti della settimana santa

Dal 25 marzo, domenica delle Palme, si condensano poi gli appuntamenti per la Pasqua 2018. In giornata Messe festive regolari, con processione alle ore 10.00 da piazza Sant’Agostino e benedizione dei rami d’ulivo prima della funzione delle 10.30.

Giovedì 29 marzo, inizio del triduo di Pasqua, rievocazione pasquale nel pomeriggio per i ragazzi del catechismo e Messa in Coena Domini alle 21.00. Seguirà poi un momento di adorazione e preghiera personale.

Venerdì Santo 30 marzo si contempla la passione e morte di Gesù con la via Crucis per le strade della città. In mattinata, alle 10.30, rievocazione per i ragazzi del catechismo, mentre alle 18.00 la celebrazione liturgica della Passione del Signore. In serata alle 21.00 tutta la comunità è poi invitata a seguire il legno della crucifissione. Il percorso serale si snoderà da piazza Verdi verso la chiesa di San Rocco, piazza Sant’Agostino, le chiese di San Filippo, Sant’Anna e della Misericordia. Da quest’ultima usciranno le tradizionali statue del venerdì santo: il Cristo morto con la Vergine Addolorata, restaurate dalla confraternita di San Giovanni Decollato.

Sabato 31 marzo, giorno del silenzio, non sono previste celebrazioni o Messe. Il vuoto del giorno è rotto solo dalla solenne Veglia pasquale alle 21.00, anticipo delle celebrazioni di Pasqua domenica 1 aprile (orario festivo normale).

Durante tutto il mese sarà ancora possibile ricevere il sacramento del perdono anche in orari straordinari: in Collegiata infatti si potrà accostarsi alla confessione tutti i giorni, dalle 9 alle 10 e dalle 17 alle 18. In settimana santa, in particolare da mercoledì a sabato, gli orari sono 8 – 11.30 e 15.30 – 19.00.

Info sul foglio mensile reperibile in parrocchia o presso l’ufficio parrocchiale (corso Sacchirone 9).