Concerti, mostra di cimeli in S. Rocco e spettacolo “Pinocchio” per la Banda di Carmagnola

409

Settembre sarà un mese impegnativo per la Società Filarmonica di Carmagnola, con la Sagra del Peperone che la vedrà protagonista su più fronti. Come consuetudine la formazione musicale cittadina sarà presente all’inaugurazione della kermesse, venerdì 1 settembre alle 20:30, accompagnando con le sue note il taglio del nastro.

Il presidente della Società Filarminoca Becchis

Inoltre, come già anticipato dalle esposizioni di strumenti e spartiti della Banda nelle vetrine dei negozi cittadini, sarà allestita una grande mostra nella chiesa della Confraternita di San Rocco, gentilmente messa a disposizione dal parroco mons. Giancarlo Avataneo. Un’esposizione che permetterà non solo di ripercorrere i 180 anni di storia della Banda cittadina, attraverso i cimeli degli archivi della Società Filarmonica, ma anche di ammirare le opere degli artisti locali che hanno voluto rendere omaggio a questo sodalizio.
L’ultimo appuntamento del mese, infine, è frutto della collaborazione tra più realtà artistiche del territorio carmagnolese: nella serata di venerdì 8, dalle 21, il burattino di legno di Collodi e i suoi amici, interpretati dal corpo di ballo di Essenza Danza diretta da Elena Piazza, prenderanno vita sul palco di piazza Sant’Agostino sulle note della Filarmonica. A raccontare la favola sarà la voce narrante del Gruppo Teatro Carmagnola. Lo spettacolo musicale “Pinocchio” è scritto da Enrico Tiso e sarà diretto dal maestro Flavio Bar con la coreografia a cura di E. Piazza e M. Lembo.
Ulteriori informazioni e aggiornamenti sul sito www.bandacarmagnola.it e sulla pagina Facebook della Società Filarmonica.