Festeggiamenti per i 420 anni della Confraternita della Misericordia da questa sera

388

La Confraternita di San Giovanni Decollato (detta “della Misericordia” o dei Battuti Neri) celebra il 420esimo anno di fondazione della congregazione, con due appuntamenti in piazza Garavella.
Questa sera, martedì 29 agosto, alle 21, festa liturgica con santa messa solenne, celebrata da don Giovanni Manella, parroco di San Bernardo.
Sabato 2 settembre, quindi, festa esterna, con vespri solenni alle 20:30 presieduti dal cappellano del sodalizio, mons. Giancarlo Avataneo.
Entrambe le funzioni saranno animate dal Coro 500, diretto da Sabrina Appendino, con Renato Pizzardi all’organo.
A seguire, sul sagrato della chiesa, si terrà la gara dell’incanto del cappello, allietata dalla musica e dai canti popolari del gruppo “Ij Stick”. «La gara consiste nell’indossare un cappello, fornito dall’organizzazione, salire sul palco e dedicare a qualcuno o qualcosa un breve pensiero in tono poetico, satirico, ironico o sentimentale» spiegano i promotori. Per accedere al cappello, occorre elargire una modica offerta alla Confraternita. I componimenti non devono superare i tre minuti, gli elaborati dovranno pertanto pervenire entro le 24 del 30 agosto all’indirizzo email cmisericordiacarm@libero.it. e saranno valutati da un’apposita Commissione.
I fondi raccolti serviranno anche a sostenere le spese per la programmata tinteggiatura della facciata della chiesa della Confraternita e il risanamento del lato della chiesa su via Gardezzana.