La chiesa di San Rocco a Carmagnola riapre dopo i lavori di restauro

110

Finiti i lavoro di restauro, riapre la chiesa di San Rocco, in via Valobra a Carmagnola: la prima mostra è in programma dal 6 al 9 maggio.

chiesa di San Rocco a Carmagnola
Il 6 maggio ripartono le mostre e gli eventi nella chiesa di San Rocco (foto di Francesco Rasero @ Il Carmagnolese)

Terminati i lavori per la messa in sicurezza e il restauro conservativo della volta del presbiterio della chiesa di San Rocco, in via Valobra a Carmagnola, l’edificio riapre al pubblico e riprendono gli eventi, organizzati dal Comitato “Riapriamo San Rocco” in collaborazione con associazioni e artisti.

Dal 6 all’8 maggio 2022 sarà in particolare ospitata la mostra “Posso farlo anch’io – Falsi d’autore: Depero e i futuristi”, visitabile il venerdì dalle 16 alle 19, il sabato con orario 10-12:30 e 15:30-19 e la domenica dalle 10 alle 19. Espongono Carla Romano, Margherita Accastello, Laura Balocco, Grazia Banci, Flavia Barberis, Susi Beordo, Giuseppina Bornino, Ivana Bruzzese, Angelica Carle, Gemma Diato, Maria Vittoria Giacomini, Beatrice Gecchele, Carmen Giovetti, Nuccia Groppo, Laura Izzi, Nadia Maramigi, Maria Milazzo, Daniela Missaglia, Bettina Nagel, Anna Olivero, Jolanda Olivero, Giuliana Suini, Maria Surace.

Carmagnola: rinnovato per tre anni l’accordo per la chiesa di San Rocco

«Questi eventi consentono alla Comunità di scoprire la volta restaurata, di riappropriarsi dell’uso del nostro importante bene storico, di riscoprirne il suo valore identitario e, si auspica, di avviare gli altri necessari interventi di recupero e manutenzione finalizzati a perseguire la valorizzazione della chiesa», commentano i promotori.

Versamenti sono possibili al conto con Iban IT93Q0335901600100000147278 intestato a Parrocchia Ss. Pietro e Paolo (sottorubricato San Rocco con causale “Riapriamo San Rocco”).

A maggio la seconda missione de “Il Carmagnolese” per i profughi dall’Ucraina