Musica nelle case di riposo con Auser Carmagnola

984

Iniziativa di tre giovani volontari Auser Carmagnola a favore degli anziani ospiti delle residenze Sereni Orizzonti e Villa Serena.

La musica come strumento che unisce le generazioni, nel segno della condivisione.
Grazie alla disponibilità fornita da tre giovani (e supportata dai loro genitori), l’Auser Carmagnola ha avviato un’iniziativa di intrattenimento musicale nelle strutture per anziani Sereni Orizzonti e Villa Serena, con cui ha attive delle convenzioni.

Auser giovani volontari musica nelle case di riposo

«Questi ragazzi che hanno dato la loro disponibilità a intrattenere le persone anziane facendo musica -commenta il presidente Auser Carmagnola, Elio CanavesioSiamo particolarmente felici ed orgogliosi che dei giovanissimi siano parte della nostra Associazione e che possano partecipare alla nostra attività, e nel contempo essere vicini agli anziani che necessitano di svago. Abbiamo constatato come la musica sia un mezzo per rendere felici e partecipi gli anziani e renda contenti anche chi offre questa opportunità».

L’attività rientra nelle finalità statutarie dell’Auser, che si propone di promuovere e favorire le relazioni intergenerazionali, valorizzando le persone anziane come un’opportunità e una risorsa per la società.

Per maggiori informazioni e contatti, visitare il sito dell’Associazione.