Un opuscolo dei Carabinieri contro le truffe agli anziani

289

Il Comando provinciale dei Carabinieri di Torino ha stilato un opuscolo rivolto agli anziani in cui vengono riportate alcune linee guida per evitare le truffe.

opuscolo carabinieri truffe anziani
Il Comando provinciale del Carabinieri mette in guardia gli anziani contro truffe e raggiri [immagine di repertorio]
Il Comando provinciale dei Carabinieri di Torino stila alcune linee guida per evitare le truffe attraverso la stesura di un opuscolo rivolto in particolar modo agli anziani.

Le prime pagine sono dedicate a un decalogo per prevenire i raggiri, in particolare di persona: diffidare da chi si presenta alla porta anche se munito di tesserino, non aprire agli sconosciuti e non lasciarsi distrarre solo alcuni dei consigli sono solo alcune delle regole da seguire per evitare il verificarsi di situazioni spiacevoli.

Il Comune di Pralormo mette in guardia i cittadini sulle truffe

Vengono poi illustrate alcune delle truffe che avvengono con più frequenza al giorno d’oggi, sia nelle propria abitazione che all’esterno. Tra quelle che si verificano nel proprio appartamento, compaiono i casi dei finti carabinieri che si presentano alla porta dichiarando che un familiare è stato coinvolto in un incidente e dei tecnici del gas fasulli che si propongono di riparare una finta fuga di gas.

Tra i raggiri effettuati in strada, si cita il finto impiegato delle poste che si avvicina al malcapitato poco dopo il ritiro delle banconote dalla banca per controllare che i soldi distribuiti dalla macchinetta siano effettivamente veri.

In ogni caso, il Comando invita tutti i cittadini a chiamare il 112 per evitare spiacevoli situazioni.

La Regione Piemonte si rivolge agli over 80: occhio alle truffe telefoniche!