“Peregrinatio Mariae”, prosegue il pellegrinaggio della statua in Carmagnola

891

Continua la “Peregrinatio Mariae”: la statuetta dell’Immacolata ha già fatto 35 tappe del suo pellegrinaggio in Carmagnola, che si concluderà l’8 dicembre 2022.

Peregrinatio Mariae Carmagnola
Maria Immacolata è la patrona e protettrice di Carmagnola (foto di Francesco Rasero – Il Carmagnolese)

Già 35 sedi pubbliche hanno accolto la statuetta dell’Immacolata, patrona di Carmagnola, nell’ambito dell’iniziativa “Peregrinatio Mariae“, lanciata dall’arciprete della Collegiata, don Dante Ginestrone.

La statua sta girando “in pellegrinaggio” per la città dallo scorso 12 dicembre e l’iniziativa proseguirà fino all’8 dicembre 2022, anno del 500esimo anniversario del primo Voto dei carmagnolesi alla Vergine protettrice.

L’immagine della Vergine, secondo quanto stabilito dalla Parrocchia, deve essere esposta dignitosamente in pubblico per una settimana (da sabato a sabato, giorno di Maria); alla “Peregrinatio” possono aderire solamente i locali pubblici -come negozi, bar, sedi di associazioni, istituzioni, fabbriche, scuole, case di riposo e altri, in centro come nelle frazioni e nei borghi- e non le private abitazioni.

Peregrinatio Mariae a Carmagnola: statua della Vergine nei locali pubblici

Chi è interessato a partecipare si rivolga all’ufficio parrocchiale della Collegiata: al momento sono impegnate le settimane fino al 27 novembre, dopo di ché la statuetta è libera per essere accolta“, commenta don Dante.

Positivo il bilancio fin qui dell’iniziativa. “Maria, come ogni buona mamma che vive la città, facendo visita ai propri figli e accompagnarli per mano nel cammino della vita -sottolinea l’arciprete- Non viene a risolvere i nostri problemi, ma a condividerli e portarci al suo figlio Gesù“.

E aggiunge “Sarebbe bello potesse girare ed essere accolta in più locali possibili, per manifestare il nostro desiderio di avere sempre Maria con noi, nelle nostre attività, nella vita quotidiana e ordinaria: sono solo dei segni, ma dicono molto, alla Vergine Immacolata e alla città“.

Don Dante ringrazia, per il momento, chi ha ospitato la statua in queste prime 35 tappe: “E’ stata accolta come si accoglierebbe una Regina: da questo si capisce il grande legame di Carmagnola con l’Immacolata“.

Peregrinatio Mariae, la statuetta dell’Immacolata esposta in municipio