Emergenza sanitaria 118: in Piemonte attivo il servizio di videochiamata

178

Il 118 del Piemonte ha introdotto, primo in Italia, il servizio di videochiamata, che consente di fornire informazioni più precise sui soccorsi da inviare e può guidare gli utenti in manovre salva-vita.

118 piemonte emergenza sanitaria videochiamata
118 del Piemonte: attive le videochiamate, per consentire un migliore intervento dei mezzi di soccorso

Il servizio di emergenza sanitaria del Piemonte, primo in Italia, dallo scorso 14 febbraio ha introdotto una funzionalità di videochiamata, importantissima e innovativa: chiunque chiami il 118 potrà ora collegarsi in videochat con la Centrale operativa attraverso il proprio smartphone.

Durante la chiamata, l’operatore di triage della centrale invierà un sms gratuito autoconfigurante al chiamante e potrà essere avviata una videochiamata, di vitale importanza per fornire elementi più precisi all’operatore sulle condizioni di una persona che necessiti di soccorso o della scena di un incidente stradale, al fine di guidare lo stesso utente nel caso vi siano delle manovre salvavita da compiere e ottimizzare e qualificare l’invio dei mezzi di soccorso, dall’ambulanza di base fino all’elisoccorso.

Un servizio innovativo e di grande importanza che sottolinea la vocazione al soccorso d’urgenza del Piemonte e l’attenzione degli organismi tecnici che guidano le varie centrali operative sul territorio“, commentano dalla Regione.

Il servizio è gratuito e già attivo e non necessita di nessuna App.