Piobesi: stasera al parco del castello va in scena il Teatro della Zucca

505

A Piobesi Torinese, dopo un mese esatto, torna l’appuntamento teatrale del ciclo “I tempi dell’estate – Residenze Artistiche”, in collaborazione con il Teatro delle Forme e la Rete italiana di Cultura Popolare: stasera il Teatro della Zucca va in scena al parco del castello.

Piobesi Teatro della Zucca
Il precedente evento culturale di “I tempi dell’estate – Residenze estive” avvenuto il 25 giugno: i bambini del centro estivo con Michele Neri con “Tre storie di paura” (foto: Facebook – Comune di Piobesi Torinese)

Stasera, venerdì 23 luglio 2021, torna a Piobesi Torinese l’appuntamento culturale dal titolo “I tempi dell’estate – Residenze artistiche“, organizzato dal Comune insieme al Teatro delle Forme e alla Rete Italiana di Cultura Popolare. Già a fine giugno si era tenuto uno spettacolo simile dal titolo “Tre storie di paura” a cura di Michele Neri.

L’evento prevede due appuntamenti: alle ore 15 si terrà un laboratorio creativo con buffi pupazzetti al centro estivo del paese, organizzato dal Comune e dall’Associazione Pro Loco, in via XXV Aprile. Alle ore 21, invece, l’invito è al parco del castello di Piobesi per “Storie sul filo“, una serata teatrale preparata dal Teatro della Zucca, con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Inoltre il giorno successivo, sabato 24 giugno alle ore 18:30, lo stesso laboratorio creativo sarà replicato per bambini e famiglie a Torino, al Polo del ‘900 all’interno della kermesse “Festival delle piccole storie” organizzata dalla Rete Italiana di Cultura Popolare. Per informazioni e prenotazioni in merito si può contattare l’indirizzo di posta elettronica info@reteitalianaculturapopolare.org.

Il Teatro della Zucca, che terrà l’evento di oggi, è una giovane associazione che opera nell’ambito del teatro sociale e del teatro per ragazzi con spettacoli, laboratori creativi e letture; il gruppo nasce dalla collaborazione tra operatori teatrali ed educatori con esperienze individuali anche in settori differenti tra loro. Vengono proposte attività creative e teatrali per bambini e ragazzi ma anche formazione per adulti e per operatori giovanili.