Prosegue il Festival chitarristico del Roero

262

Prosegue a Sommariva Bosco il 30 settembre e 1 ottobre “Solo chitarra“, il Festival chitarristico del Roero. L’apertura si è tenuta lo scorso sabato, 23 settembre, nel Santuario di Madonna del popolo a Sanfrè, con Giovanni Martinelli. Il chitarrista alessandrino ha offerto un interessante programma di musica nuova, accostata con effetto di grande contrasto a musica del primo barocco, rappresentato dalla tiorba del sommarivese Francesco Olivero.
Sabato 30 settembre, alle 21, sarà la volta della musica da camera con chitarra: il Duo contrappunti, formato dai siciliani Domenico Famà alla chitarra e Linda Vinciullo al flauto. Il duo presenterà nella Sala Conferenze di Sommariva Bosco un programma attento alla letteratura contemporanea per questa formazione, con un brano, fra gli altri, composto dallo stesso Domenico Famà.
Domenica 1 ottobre il Festival avrà la sua conclusione con il recital del chitarrista piacentino Antonio Amodeo, che suonerà a Sommariva nel Santuario della Beata Vergine e di San Giovanni, alle 18. Il programma di Amodeo si intitola “Italia e Sudamerica fra musica colta e radici popolari”, e presenta, nello spirito di tutto il festival del Roero 2017, ancora altri differenti volti della chitarra.
Il festival Solo chitarra, quest’anno alla sua quinta edizione, è organizzato dall’Associazione Ricercare di Cuneo in collaborazione con l’Offerta musicale di Sommariva Bosco, e con il Patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo e dei Comuni di Sommariva Bosco e di Sanfrè.