Sagra del Ciapinabò: ecco la presentazione

577

La 26esima edizione della Sagra del Ciapinabò di Carignano è alle porte. Domani, venerdì 29 settembre, alle 10:30 si terrà la conferenza stampa di presentazione a Palazzo Cisterna, sede della Città Metropolitana di Torino (via M. Vittoria 12). Come preannunciato negli scorsi articoli, la manifestazione dal 6 all’8 ottobre annovera una lunga serie di eventi e iniziative. Gli stand gastronomici si affiancano ai laboratori divulgativi dedicati alle proprietà culinarie del topinambur, mentre la mostra della razza bovina Frisona offre uno spaccato della realtà zootecnica torinese.

Carignano in festa per il Ciapinabò

«La Sagra continua a crescere nei numeri e nell’attenzione dell’opinione pubblica», rammentano gli organizzatori, «mentre il ciapinabò si propone come una valida alternativa all’agricoltura e all’alimentazione tradizionali. Ormai il ciapinabò non è più considerabile come un tubero spontaneo, perché alcune aziende carignanesi lo propongono ormai sui mercati di tutto il Piemonte e non solo. Inoltre Slow Food e l’Istituto alberghiero di Carignano ne studiano le proprietà e le possibilità di utilizzo innovativo in cucina e per la produzione di bioetanolo. Il ciapinabò è anche entrato nel “Paniere” dei prodotti tipici della Provincia di Torino». Il programma completo è disponibile qui o sul sito del comune di Carignano. Tutte le info: Comitato Manifestazioni Carignano: tel. 011.9697201 e cell. 334.6885244.