Terza edizione de “L’Albero dei Sogni” per riflettere su solidarietà e natura

414

Dopo successo delle precedenti edizioni, torna per il terzo anno “L’Albero dei Sogni”, il concorso della Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura dedicato alle scuole dell’infanzia e della primaria a sostegno delle scuole e della Fondazione Forma Onlus dell’ospedale “Regina Margherita” di Torino.

Un evento che ha raggiunto tante famiglie residenti nelle provincie di Torino e di Cuneo e che ha contribuito a raccogliere fondi per i progetti portati avanti nell’ospedale infantile.

«A febbraio di quest’anno è stato inaugurato un nuovo reparto –commenta il presidente della banca, Alberto Osenda– Un progetto importante in cui la Fondazione Forma ha investito circa 500 mila euro tra beni elettromedicali e arredi sanitari per la nuova Terapia intensiva e semi-intensiva di Cardiologia e Cardiochirurgia, grazie ai suoi numerosi sostenitori».

Il concorso ha la finalità di sensibilizzare i bambini e le famiglie sulle diverse realtà e difficoltà che ogni giorno alcune persone devono affrontare. È volto alla creazione di un albero -l’Albero dei Sogni, appunto-che potrà essere fantastico o reale, lasciando libera interpretazione alle classi e agli alunni. Come gli scorsi anni, è stato consegnato un kit a ogni classe aderente all’iniziativa.

La premiazione avverrà domenica 9 settembre, durante l’ultima giornata della Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola.

Il tema di quest’anno nasce con l’obiettivo di fare riflettere i bambini su due principi fondamentali: i propri sogni uniti alla solidarietà nei confronti di chi è meno fortunato e l’importanza degli alberi e della natura circostante. Il concorso intende anche fornire ai ragazzi un’occasione di riflessione sull’importanza degli alberi sia nell’ambiente naturale, che in quello urbano.

In palio premi in denaro per i primi classificati, sia della scuola dell’infanzia che della scuola primaria, oltre a un premio speciale per originalità e innovazione e tre premi “web”, per ciascuna categoria, destinati ai lavori che otterranno più “mi piace” sulle fotografie pubblicate nella pagina di Facebook della Banca (Bcc Casalgrasso e Sant’Albano Stura) nel periodo di votazione che sarà indicato.