Venti candeline per la Comunità “Giovanni Gallo”

226

Sabato 10 settembre la Comunità “Giovanni Gallo” festeggia i suoi vent’anni di servizio.
Per l’occasione, nel pomeriggio si terrà una partita di calcio in cui si sfideranno i bambini divisi in due squadre: bianconeri e granata, in un match aperto a tutti i bambini nati tra il 2004 e il 2010.
Chiunque sia interessato a partecipare telefoni a Massimo (338-9641353) oppure a Ivano (334-1014438).
Seguirà un’apericena per tutti dalle 18,30 nel cortile dell’associazione, a Salsasio, con esibizione dei Senza Nome.
Nel 2016 sono quindi vent’anni che la Comunità Giovanni Gallo accoglie donne con bambini: Amalia, la responsabile dell’Associazione, vive e condivide con loro la quotidianità. «In questo modo è più semplice conoscere gli ospiti della casa famiglia e aiutarli meglio –spiega- Per favorire il raggiungimento dell’indipendenza, l’Associazione ha realizzato anche una struttura indipendente dalla casa famiglia, grazie a un appartamento distaccato dalla struttura principale».
La Comunità è molto attiva all’interno del contesto cittadino in quanto dal 2006 ogni martedì a pranzo sono ospiti tutti gli anziani che hanno piacere di pranzare in compagnia, mentre dal 2013 ogni martedì e giovedì a pranzo
sono ospiti i meno fortunati e al venerdì viene effettuata una distribuzione del cibo.
Numerosi sono i volontari attivi all’interno della Comunità, oltre a tutti coloro che contribuiscono con offerte alimentari o di denaro.