A Ceresole d’Alba una mostra di fiori creati con le mascherine riciclate

302

La biblioteca civica di Ceresole d’Alba ospiterà un’esposizione di “fiori” realizzati dagli studenti della scuola media utilizzando le mascherine usate.

fiori mascherine usate
La mostra avrà il titolo “Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior” (immagine di repertorio)

Domenica 30 maggio, dalle ore 10 alle ore 12, verrà inaugurata a Ceresole d’Alba un’esposizione di “fiori” realizzati con mascherine riciclate.

La mostra -intitolata “Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior”- si terrà nei locali della biblioteca civica di Ceresole, in via Martiri 16.

Da mascherine usate a sgabelli, il riciclo ai tempi della pandemia

Le opere sono state realizzate dai ragazzi della scuola secondaria di primo grado (scuola media) e l’inaugurazione prevede anche la lettura di alcuni testi sul tema dell’ambiente tratti dalla letteratura degli Indiani d’America. Le letture verranno condivise dal balcone della biblioteca alle ore 11 e alle ore 16.

La mostra è gratuita e sarà visitabile fino al 20 giugno 2021, durante gli orari di apertura della biblioteca.

Mascherine sanitarie, come arginare questa nuova fonte di inquinamento?