A Poirino e Vinovo sabato torna la Giornata del Gioco Libero all’Aperto

639

Sabato 27 maggio i Comuni di Poirino e Vinovo aderiscono alla Giornata del Gioco Libero all’Aperto, istituita dalla Regione Piemonte.

Giornata regionale del Gioco Libero all'Aperto
L’iniziativa giunge quest’anno alla seconda edizione

Torna, per il secondo anno, la Giornata del Gioco Libero all’Aperto, istituita lo scorso anno dal Consiglio regionale del Piemonte. La ricorrenza cade sempre l’ultimo sabato di maggio ed è dedicata a promuovere l’importanza della libertà di movimento e di gioco dei bambini e delle bambine, consentendogli di riscoprire il piacere del gioco all’aria aperta.

Si tratta di una manifestazione che lo scorso anno ha coinvolto, nella sua prima edizione, circa 80 città e paesi del Piemonte. “Un’iniziativa –si augurava lo scorso anno l’assessore alla Famiglie e ai Bambini- che coinvolga le famiglie e che faccia capire loro dell’importanza del gioco libero, che non vuole mettersi in contrapposizione con le nuove forme di intrattenimento elettroniche, anch’esse importanti, ma come modalità in cui far giocare i figli nella realtà, a contatto con i propri amici“.

Anche i Comuni di Vinovo e di Poirino aderiscono alla giornata. Il Comune di Poirino lo fa in collaborazione con l’Oratorio San Luigi APS che aprirà le porta ai bambini dalle 14 alle 17 organizzando giochi ed intrattenimenti per grandi e piccini. La pizzeria “il Pizzaiolo” offrirà la merenda a tutti i bambini e per l’occasione verrà chiusa al traffico, e riservata alla sola viabilità pedonale, via Paolo Panizza. Per quanto riguarda Vinovo, il Comune, in collaborazione con l’Associazione Commercianti di Vinovo e l’Oratorio insieme in famiglia, propone una giornata di gioco all’aperto in piazza Marconi con orario 10-12 e 15-17.

Uno spettacolo del vinovese Claudio Tartaglino al Rifugio Geat Valgravio