Accordo per affrontare l’emergenza abitativa

613

La Confraternita della Misericordia di San Giovanni Decollato ha stipulato un accordo con il Comune di Carmagnola per la gestione di un alloggio da destinare a centro di accoglienza per nuclei famigliari in emergenza abitativa.

«La Confraternita risulta essere in possesso di un’unità abitativa, che è disponibile a utilizzare per finalità sociali –spiegano da Palazzo civico– Considerato che il problema dell’emergenza casa coinvolge sempre più numerosi soggetti e famiglie, molte delle quali con minori, l’Amministrazione ha autorizzato la stipula di accordi della durata biennale con associazioni, fondazioni, enti per l’utilizzo di appartamenti di loro proprietà, al fine di sostenere, per periodi di tempo adeguati, le famiglie che si trovano in situazione di emergenza abitativa».

L’accordo è in vigore dal 1 dicembre 2015 fino al 30 novembre 2018, per un importo forfettario complessivo di 5.160 euro da erogare in due rate.