Al Lomellini diciassette artisti a confronto sui “Silenzi”

321

Sarà inaugurata venerdì 16 ottobre alle 18, a Palazzo Lomellini in piazza Sant’Agostino, la mostra “Silenzi”, esposizione di arte collettiva organizzata in collaborazione con l’Ecomuseo della Pietra da Cantoni e a cura di ArtMoleto.

Il filo conduttore dell’esposizione è strettamente legato alla volontà di diffondere la cultura del silenzio, del rispetto dei luoghi, della ricerca e della meditazione interiore del piacere di reimparare ad ascoltare.

L’Associazione ArtMoleto, in particolare, promuove i progetti di artisti che hanno scelto di studiare il Monferrato casalese e di offrire attraverso il loro sguardo una reinterpretazione del paesaggio, della storia e delle tradizioni. Il tema del silenzio viene affrontato attraverso la sensibilità e la molteplicità di tecniche e stili degli artisti coinvolti: Giò Bonardi, Memi Cavallo, Ilenio Celoria, Isotta Cuccodoro, Pietro Ferroglia, Michelle Hold, Davide Minetti, Alessandro Patrone, Piergiorgio Panelli, Roberto Pissimiglia, Teresio Polastro, Petra Probst, Flavio Tiberti, Bona Tolotti, Paivi Vahala, Daniela Vignati e Alexandra Winterberg. I testi del catalogo sono invece di Paljin Tulku Rinpoce e Francesco de Bartolomeis.

La mostra proseguirà fino al 15 novembre; per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale www.palazzolomellini.com.