L’Ana di Racconigi celebra la battaglia di Nikolajewka

2196

Domenica 9 febbraio a Racconigi viene celebrato il 77esimo anniversario della battaglia di Nikolajewka, combattuta in Unione Sovietica durante la seconda guerra mondiale.

battaglia di Nikolajewka seconda guerra mondiale
Un’immagine storica della ritirata italiana in Unione Sovietica

Domenica 9 febbraio 2020 si terrà la celebrazione del 77esimo anniversario della Battaglia di Nikolajewka, con una giornata organizzata dalla sezione di Racconigi dell’Associazione Nazionale Alpini (Ana), secondo il seguente programma:
– Ore 9,30 ammassamento dei partecipanti in piazza San Domenico.
– Ore 10 santa messa celebrata dal reverendo padre Vincenzo Mattei nella chiesa di San Domenico.
– Ore 11 rinfresco presso la sede Ana di Racconigi.

L’Amministrazione comunale ha concesso il patrocinio della Citta di Racconigi all’evento, “in considerazione dell’alto valore storico e culturale dell’iniziativa proposta“.

La battaglia di Nikolajewka venne combattuta il 26 gennaio 1943, durante la seconda guerra mondiale, e fu un feroce scontro tra le incalzanti truppe sovietiche e le forze residue dell’Asse, in ripiegamento nella parte meridionale del fronte orientale.
Costituì la fase cruciale e risolutiva della ritirata, consentendo alle truppe in ritirata l’uscita dalla sacca.

Circa 40.000 uomini rimasero indietro, morti nella neve, dispersi o catturati. Migliaia di soldati vennero presi prigionieri durante la ritirata e radunati dai sovietici in vari campi.
Fra gli alpini che hanno preso parte a questa battaglia, si ricordano Giulio Bedeschi, don Carlo Gnocchi (cappellano militare), Mario Rigoni Stern e Nuto Revelli.