Cafè Alzheimer: come comunicare con i malati

381

Riparte a Carmagnola il Cafè Alzheimer dopo la pausa natalizia: si parla della comunicazione con il malato.

cafè Alzheimer

Dopo la pausa natalizia, riprendono a Carmagnola gli incontri del Cafè Alzheimer, ospitati nei locali Iconà della parrocchia Collegiata Ss. Pietro e Paolo di piazza Verdi.”

Il pomeriggio di sabato 18 gennaio, alle ore 15, sarà presente il dottor Daniele Debernardi, psicologo e psicoterapeuta di Torino, che affronterà il tema “La comunicazione con il malato, aspetti verbali e non verbali”.

Il calendario dei prossimi incontri sarà reso noto a breve dall’Associazione Malati di Alzheimer (AMA), sezione distaccata di Carmagnola, che cura l’organizzazione dei Cafè Alzheimer.

Gli incontri sono un momento solidale ed aggregativo periodico per familiari di persone malate di alzheimer, gestito con la presenza di volontari dell’associazione -spiegano dall’Ama Carmagnola– I familiari possono far partecipare i propri congiunti malati che, in apposito locale, fruiscono dell’assistenza di volontari o di personale specializzato messo gratuitamente a disposizione dall’Associazione“.

Per informazioni sugli incontri consultare la pagina Facebook del Punto Alzheimer di Carmagnola.