La Regione riconosce e finanzia il Distretto del Commercio di Carmagnola

406

Carmagnola rientra tra i primi 25 interventi finanziati dalla Regione per la creazione di “Distretti del Commercio” in Piemonte.

carmagnola commercio
Nascerà il Distretto del Commercio di Carmagnola, con un finanziamento regionale [immagine di repertorio]
La Regione ha riconosciuto il Distretto del Commercio di Carmagnola, inserendolo tra i primi 25 interventi finanziabili in Piemonte: verrà erogato un contributo di circa 16 mila euro, a coprire l’80% della spesa totale per la costituzione e l’avvio della struttura.

La notizia è stata accolta con soddisfazione dall’Amministrazione comunale: “Lavoriamo per sostenere la competitività degli esercizi commerciali e rigenerare il tessuto urbano“, ha commentato su Facebook il sindaco, Ivana Gaveglio.

I prossimi passi prevedono la definizione e sottoscrizione di un protocollo d’intesa e del programma strategico degli interventi e delle iniziative di formazione, oltre ad attività di comunicazione. Sarà anche individuato un manager per occuparsi della gestione del progetto.

Il riconoscimento del Distretto, oltre a favorire la partecipazione degli operatori alle progettualità locali, permetterà di accedere a futuri bandi di finanziamento da parte della stessa Regione Piemonte per i negozi di vicinato. Potranno essere finanziate anche la digitalizzazione e la creazione di eventi per rivitalizzare l’attrattività commerciale della città.

Da sempre Carmagnola è un punto di riferimento con i negozi, i mercati, l’offerta della ristorazione e del commercio del territorio -aggiunge l’assessore alle attività produttive, Gian Luigi Surra, che a inizio anno aveva incontrato i rappresentanti delle Associazioni dei commercianti, per concordare un progetto comune- La costituzione del Distretto permetterà di elaborare nuove strategie, coinvolgendo tutti coloro che lavorano e gravitano in questo settore“.

Nuovi cartelloni “Carmagnola, città di agricoltura, commercio e mercati”