Carmagnola spegne due luoghi simbolo della città

263

Gesto simbolico del Comune di Carmagnola in occasione di “M’Illumino di Meno” 2019, giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. In programma anche eventi speciali.

M'illumino di meno Carmagnola

Luci spente anche a Carmagnola, come da tradizione, in occasione della giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili “M’Illumino di Meno”, in programma quest’anno la sera di venerdì 1 marzo.

In questa occasione, a partire da domani sera fino a domenica 3 marzo, il Comune di Carmagnola spegnerà simbolicamente, due luoghi simbolo della città: l’orologio dell’Asilo Ronco in piazza Mazzini e il campanile della chiesa Collegiata.
Un invito a riflettere sulla necessità di ridurre gli sprechi, riusare i materiali per impattare sempre meno sulle risorse del pianeta e sull’ambiente, rigenerare e trasformare i rifiuti che diventeranno altri prodotti utili, moderare il consumo energetico“, sottolineano da Palazzo.

Anche l’Associazione cittadina “Peppino Impastato” e il cinema Elios organizzeranno domani eventi speciali a Carmagnola, per aderire a “M’Illumino di Meno”.

L’edizione di quest’anno è dedicata all’economia circolare. “M’Illumino di meno” è un’iniziativa promossa e ideata da Radio Due Rai, che ogni anno invita i cittadini a riflettere e a fare un gesto concreto di risparmio energetico. 

L’invito dell’Amministrazione a tutti i carmagnolesi è di mettere in atto -non solo il giorno dell’evento ma ogni giorno- azioni a tutela dell’ambiente e della salute e di spegnere le luci -ove possibile- tra le 18,30 e le 19,30 nel corso della giornata di domani, venerdì 1° marzo 2019, aderendo all’iniziativa “M’Illumino di meno”.