Letture per i più piccoli con “Nati per leggere”

107

Prosegue su più fronti la collaborazione tra la biblioteca civica di Carmagnola e le scuole dell’infanzia cittadine, nell’ambito del progetto “Nati per leggere”.

 

biblioteca carmagnola nati per leggere

Anche quest’anno la biblioteca civica propone appuntamenti dedicati ai bambini che frequentano le scuole dell’Infanzia. Gli interventi sono realizzati nell’ambito del progetto “Nati per leggere”, grazie al contributo della Compagnia di San Paolo.

«Il progetto è volto alla promozione della lettura ad alta voce fin dalla più tenera etàspiegano i bibliotecari– Con attività di lettura animata e teatro all’interno delle scuole vogliamo coinvolgere i bambini in età prescolare e avvicinarli al mondo della lettura e della narrazione».

Il 16 maggio è in programma uno spettacolo, all’asilo Ronco, a cura della Compagnia teatrale Rufus Teatro con l’attrice Lidia Portella impegnata nella sua divertente versione della fiaba “La bella addormentata nel bosco”.

Fino a metà giugno -in dodici date, una per ogni scuola dell’Infanzia del centro, dei borghi e delle frazioni- la Compagnia “Stregatocacolor” propone invece una lettura animata tratta dal libro per bambini “Mishka lo spensierato”, una storia simpatica ed educativa al tempo stesso.

«Sono lieto di poter riproporre una bella iniziativa di avvicinamento alla lettura commenta l’assessore all’Istruzione e alla Cultura, Alessandro CammarataAvvicinarsi ai libri sin da piccoli, aiuta ad affrontare il mondo dell’istruzione in modo più consapevole».