A Castagnole un progetto per migliorare il deflusso del torrente Oitana

70

Approvato dalla Giunta comunale di Castagnole Piemonte il progetto definitivo-esecutivo per la realizzazione di un fornice lungo la SP147: l’intervento dovrebbe migliorare il deflusso delle acque del torrente Oitana.

castagnole piemonte tutela salvaguardia rischio idrogeologico fondazione crt rio frazione oitana
La Giunta comunale di Castagnole Piemonte ha approvato un progetto per la tutela e la salvaguardia del rio Oitana e dell’omonima frazione (foto: Comune di Castagnole Piemonte)

L’Amministrazione comunale di Castagnole Piemonte ha approvato il progetto definitivo-esecutivo per la realizzazione di un fornice sulla Strada Provinciale 147, all’interno del territorio della frazione Oitana del paese. Questo intervento ha l’obiettivo di migliorare il deflusso delle acque dell’omonimo torrente: quest’area ha infatti vissuto numerosi eventi alluvionali, l’ultimo nel 2019.

Il torrente Oitana, che in alcuni dei suoi tratti prende il nome di rio Lemina, tocca numerosi Comuni, tra cui proprio quello di Castagnole Piemonte. Per la salvaguardia e la tutela di questo territorio, spesso interessato da alluvioni e allagamenti, il Comune aveva aderito ad un bando della Fondazione CRT chiamato “Protezione Civile Piccoli Comuni 2021″, con l’obiettivo di prevenire il rischio e ridurre gli effetti negativi degli eventi catastrofici naturali e antropici nei piccoli Comuni del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Castagnole, approvato lo studio di fattibilità per interventi al rio Oitana

L’anno scorso, nel mese di ottobre, la Giunta comunale castagnolese aveva già approvato lo studio di fattibilità per la realizzazione del fornice lungo la SP147, il quale era stato poi presentato per partecipare al bando in questione. Così come il progetto definitivo-esecutivo, anche questo primo studio era stato proposto e fornito dallo studio tecnico EDES Earth Design di Torino.

Il quadro economico del progetto prevede una spesa complessiva di ventimila euro: questa cifra verrà interamente coperta mediante il finanziamento del bando della Fondazione CRT; allo stesso tempo, l’Amministrazione comunale si impegna nel garantire il contributo di cofinanziamento previsto dal bando.

Virle, termina oggi il cantiere al ponte sul torrente Lemina-Oitana