Ceresole ricorda l’eroico carabiniere Massimo Guerini

173

L’Amministrazione di Ceresole e l’Arma dei Carabinieri ricordano l’appuntato scelto, che venne ucciso 15 anni fa nel tentativo di fermare una rapina all’ufficio postale del paese. Massimo Guerini è stato insignito della medaglia d’oro al Valore militare.

 

Massimo Guerini appuntato scelto carabinieri Ceresole d'AlbaSabato 1 dicembre alle ore 11 l’Amministrazione comunale di Ceresole d’Alba e l’Arma dei Carabinieri ricorderanno con una cerimonia il XV anniversario della scomparsa dell’appuntato scelto Massimo Guerini, medaglia d’oro al Valore militare.

La commemorazione si terrà presso il cippo realizzato dal Comune nei pressi degli impianti sportivi “Massimo Guerini”, intitolati proprio al carabiniere scomparso.

Il giovane appuntato scelto Guerini fu tragicamente ucciso nella mattinata del 1° dicembre 2003, nel tentativo di fermare alcuni malviventi che si accingevano a rapinare l’ufficio postale di Ceresole d’Alba.

Il legame tra i famigliari e gli amici dell’appuntato con Ceresole è molto forte -spiegano dal Comune- Per questo, ogni anno, proprio in sua memoria, si tiene il Memorial “Massimo Guerini” di calcetto presso gli impianti sportivi ceresolesi“.

A Guerini è anche intitolata la Tenenza dei carabinieri di Settimo Torinese.