Dal Giappone per studiare l’agricoltura carmagnolese

68

24 Giapponesi (2)Una delegazione di 15 persone, tra sindaci e dirigenti di Comuni giapponesi, ha raggiunto Carmagnola nel corso di un tour europeo focalizzato sul confronto circa le politiche agricole e sulla promozione del territorio.

I delegati, accolti in comune dal aindaco Silvia Testa e dall’assessore all’agricoltura Letizia Albini, hanno partecipato a un incontro di discussione e condivisione delle buone pratiche, volte allo sviluppo dell’agricoltura e alla promozione delle eccellenze e del territorio. In particolare si è parlato del Peperone di Carmagnola, della Sagra, delle produzioni di qualità e dell’allevamento della Giora. Grande rilievo ha avuto anche la presentazione delle produzioni del porro lungo dolce di Carmagnola e della canapa. Nel  pomeriggio, la delegazione è stata accompagnata nella visita di alcune aziende del territorio.

Soddisfazione per il buon esito dell’incontro è stata espressa dall’Amministrazione comunale e dalla Delegazione in visita. «E’ stato un bel momento di incontro e confronto culturale e, nello specifico, sulle azioni che i Comuni possono intraprendere per portare sviluppo nel settore agricolo –commentano dalla Giunta- Nonostante la lontananza che ci divide, in realtà, le sfide che attendono noi e gli amministratori giapponesi nella promozione dell’agricoltura sono molto simili. Siamo molto orgogliosi di essere stati scelti quale esempio virtuoso del rapporto tra pubblico e privato nello sviluppo dell’agricoltura locale. E’ la conferma che il lavoro svolto in questi anni per la promozione delle produzioni eccellenti inizia a dare buoni frutti e costituisce un solido volano dell’economia locale e dell’immagine del nostro territorio nel mondo».

Maurizio Infossi