Dalla Regione 43 milioni per scuole, edifici pubblici e impianti sportivi

193

La Regione ha approvato un finanziamento di 43 milioni di euro per più di 100 interventi di messa in sicurezza di alcuni edifici; questi si sommano ai 31 milioni già utilizzati lo scorso anno.

La regione finanzia con 43 milioni gli interventi di riqualificazione e messa in sicurezza di alcuni edifici, tra cui plessi scolastici e sedi per il volontariato

La Giunta della Regione Piemonte, approvando una delibera presentata dall’assessore alle Opere pubbliche e Difesa del suolo Marco Gabusi, ha deciso di assegnare oltre 43 milioni di euro per finanziare più di 100 interventi di riqualificazione e messa in sicurezza di edifici pubblici, impianti sportivi, plessi scolastici e sedi per il volontariato. Queste risorse si vanno a sommare a quelle dell’annualità 2022, che con 31 milioni di euro hanno consentito di finanziare interventi in 94 Comuni.

Per consentire la realizzazione di interventi di estrema rilevanza per i territori interessati – spiegano il presidente Alberto Cirio e l’assessore Marco Gabusi – abbiamo deciso di continuare il percorso di finanziamento intrapreso lo scorso anno e di investire nuovamente oltre 40 milioni di euro in favore dei Comuni piemontesi. Si potranno così aggiungere nuovi tasselli per la riqualificazione dei nostri territori con attenzione alle scuole e alle sedi socio-sanitarie e di volontariato”.

Nel dettaglio, alla provincia di Alessandria sono stati assegnati 5.715.000 euro per 21 interventi, all’Astigiano 4.366.000 euro per 11 interventi, al Biellese 3.686.000 euro per 11 interventi, al Cuneese 7.116.500 euro per 16 interventi, al Novarese 4.552.400 euro per 14 interventi, al Torinese 9.510.000 per 15 interventi, al VCO 4.019.000 euro per 14 interventi, al Vercellese 3.967.500 euro per 15 interventi.

Parte il progetto “Sviluppo Impresa Piemonte” per sostenere le pmi