Due serate con il festival CinemAmbiente a Carmagnola

273

festival cinemambiente 2018 a Carmagnola legambienteIl festival cinematografico ambientale CinemAmbiente torna anche quest’anno a Carmagnola, con un doppio appuntamento a cura del Circolo Legambiente “Il Platano” in collaborazione con il cinema teatro Elios di piazza Verdi 4 e il patrocinio del Comune.
Due le serate in città, in programma il 2 e 5 giugno e inserite tra gli eventi “off” della prestigiosa kermesse torinese.

La prima serata -sabato 2- si suddividerà in tre eventi.
Si parte con un bike-nic (picnic in bicicletta) al parco di Cascina Vigna, organizzato in collaborazione con il Circolo Arci Margot e con una selezione dei prodotti del GAS “El Potagè”. Ritiro dei cesti a partire dalle 18,30 al Margot, in via Donizetti; ritrovo alla Vigna dalle 19,15 circa.

Alle 20,15 partirà quindi dal museo civico di Storia naturale (anche sede di Legambiente) il “Bike Gala” carmagnolese: «Una Piccola Pedalata Elegante per le vie del centro, che aprirà ufficialmente il festival nella nostra città e che rimetterà al centro dell’attenzione la bicicletta, invitando così i cittadini a sceglierla come mezzo di trasporto e di diletto e le amministrazioni a considerarla sempre con maggior attenzione», spiega Giorgio Prino, presidente de “Il Platano”.

L’arrivo all’Elios è previsto alle 21 circa, in tempo per la proiezione. Le bici potranno essere lasciate sul posto, in piazza Verdi. «Il “dress code” consigliato è elegante, After 5 (apprezzate camicie e vestiti da cocktail); un piccolo tocco di giallo (una fascia, un fiore, degli occhiali, un cappello, un vestito, una sciarpa) sarà segno distintivo dell’evento», sottolineano gli organizzatori.

Il film proposto è Anote’s Ark -pellicola di apertura del festival torinese di quest’anno- che offre uno sguardo sugli effetti devastanti che il cambiamento climatico ha avuto su Kiribati, un complesso di atolli nel Pacifico.

logo festival cinemambiente torino 2018Martedì 5 (Giornata mondiale dell’Ambiente) si replica con un’ulteriore proiezione realizzata in collaborazione con il Festival torinese, sempre con inizio alle 21 nei locali dell’Elios.

Questa volta sarà la volta di “Blue”, viaggio provocatorio nel regno dell’oceano, nella profondità di quel mondo che sta precipitando verso l’oblio, tra immagini spettacolari e suggestive.

«L’evento, giunto alla quarta edizione, è di prestigio per la nostra città e per il nostro Circolo, oltre a rappresentare una bella occasione per portare sul territorio importanti e attuali tematiche ambientali, attraverso la potenza comunicativa e la magia della “Settima Arte”», aggiunge Prino.

Le serate sono a entrata con offerta libera, per supportare i costi e le attività di Legambiente, e sono resi possibili grazie al lavoro dei volontari e tesserati nonché al supporto della Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura.
L’evento rientra tra gli appuntamenti del “Mese della Cultura” carmagnolese.

Ulteriori informazioni sui canali social di Legambiente Il Platano e sul sito www.legambienteilplatano.it.