Il festival “Back To Bach” fa tappa a Sommariva del Bosco

220

Venerdì 23 ottobre 2020 il festival internazionale “Back To Bach” fa tappa a Sommariva del Bosco con un concerto nel santuario della Beata Vergine di San Giovanni.

Back to Bach Sommariva Bosco
Il Santuario della Beata Vergine di San Giovanni a Sommariva del Bosco ospiterà il concerto “Back to Bach”

Venerdì 23 ottobre 2020, alle ore 21 nel santuario della Beata Vergine di San Giovanni a Sommariva del Bosco, si terrà il concerto dell’Orchestra barocca dei giovani dell’Academia Montis Regalis, nell’ambito del festival internazionale “Back to Bach”. 

A dirigere l’orchestra sarà il maestro Fabio Bonizzoni, uno dei più accreditati clavicembalisti e direttori, recente vincitore del premio come miglior disco dell’anno di musica antica sul mensile “Amadeus”.

Il concerto si aprirà con la Suite BWV 1070, che la filologia bachiana recente non attribuisce a Johann Sebastian Bach bensì al figlio maggiore Wilhelm Friedmann, in cui la forma barocca celebra i suoi ultimi fasti.

Di seguito l’intero programma della serata:

  • Johann Sebastian Bach (1685-1750) / Wilhelm Friedmann Bach (1710-1784)
    Suite in sol minore BWV 1070 per archi e basso continuo.
  • Georg Muffat (1659-1695)
    Ciacona per archi e basso continuo dal concerto grosso “Propitia Sydera”.
  • Henry Purcell (1653-1704)
    Suite da The Fairy Queen e Abdelazar per archi e basso continuo.
  • Johann Sebastian Bach
    Concerto in re minore BWV 1043 per due violini, archi e basso continuo.

Il concerto -di cui gli organizzatori hanno confermato lo svolgimento– si svolgerà seguendo le norme di sicurezza e distanziamento interpersonale, per la tutela della salute dei partecipanti e nel rigoroso rispetto dei protocolli anti-Covid.