In mostra a Carignano l’artista Imelda Bassanello

428

Pitture e sculture “all’antica” su legno, create dall’artista Imelda Bassanello, saranno esposte dal 4 al 19 maggio nell’ex municipio di Carignano, in piazza San Giovanni. Previsti anche laboratori gratuiti di pittura.

Opera Imelda Bassanello particolare

Dal 4 al 19 maggio Carignano ospita la mostra di pitture e sculture “all’antica” su legno dell’artista Imelda Bassanello, nata a Vicenza nel 1950 e oggi residente in Liguria.

Bassanello è conosciuta anche all’estero: sua la trasformazione artistica del borgo di Vallecrosia Alta, dove le vecchie porte lignee e i muri sono stati abbelliti da pitture che attingono alla tradizione fiabesca e naturalistica. Ha esposto con successo sempre crescente a Liegi e Strasburgo, a Marsiglia e Venezia, a Torino e Barcellona. 

«L’artista osserva la realtà e dipinge con l’immaginazione, modificando frammenti di vita quotidiana in rappresentazioni delicate e straordinarie, ricche di colori brillanti che esprimono gioia di vivere -spiegano dall’Associazione Progetto Cultura e TurismoIl legno che recupera, intaglia e dipinge diventa il fondale per i suoi pensieri, che riflettono la fantasia come libera espressione della sua creatività».

La mostra -a ingresso libero- è ospitata nel salone consiliare dell’ex municipio, in piazza San Giovanni, con i seguenti orari: sabato 4 17-19; domenica 5 10-12 e 15-18; sabato 11 10-12, 15-18 e 21-23; il 12, 18 e 19 maggio 10-12 e 15-18 o su prenotazione anche durante la settimana.

Sotto i portici, inoltre, Bassanello guiderà un laboratorio di pittura, gratuito. Per iscrizioni e informazioni, telefonare al 333-3062695.