La scrittrice Anna Vivarelli all’Istituto comprensivo di Moretta

129

La scrittrice Anna Vivarelli sarà ospite all’istituto comprensivo di Moretta, nell’ambito del progetto “Adotta uno scrittore” del Salone del Libro di Torino.

Anna Vivarelli Moretta
La scrittrice Anna Vivarelli (foto: giunti.it)

Grazie al progetto “Adotta uno scrittore”, promosso dal Salone del Libro di Torino, l’autrice Anna Vivarelli sarà ospite all’istituto comprensivo di Moretta nelle seguenti date: 15 aprile, 22 aprile e 29 aprile.

L’iniziativa prevede anche un incontro conclusivo lunedì 13 maggio alla trentaseiesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino.

Il progetto “Adotta uno scrittore” nelle scuole del Carmagnolese

In oltre vent’anni di attività, “Adotta uno scrittore” ha saputo creare non solo significativi momenti di approfondimento sulla lettura e formative occasioni di confronto sulla scrittura, ma soprattutto felici opportunità di discussione e dialogo sui tanti temi e spunti che le pagine dei libri sanno da sempre offrire, accompagnando bambine, bambini, ragazze e ragazzi sulla strada della formazione di uno spirito critico e di una capacità di riflessione, per aiutarli ad appropriarsi di un loro personale sguardo sul mondo -commentano dal Salone del Libro- Grazie al clima di collaborazione che si crea nella dimensione intima e accogliente delle classi, ogni adozione si presenta unica e irripetibile, avvalorata dalla possibilità delle autrici e degli autori adottati di poter sfruttare il loro tempo a disposizione in completa libertà e creatività, dedicando uno spazio anche ai propri libri, che vengono dati in dono a ciascun studente“.

Anna Vivarelli è nata a Torino dove vive e lavora. Laureata in filosofia, ha esordito giovanissima nel mondo della scrittura: giornalista, drammaturga autrice di programmi radiofonici per la Rai. Entra nel mondo della letteratura per ragazzi nel 1994 e da allora ha pubblicato oltre settanta titoli. Scrive spesso a quattro mani con Guido Quarzo e Anna Lavatelli e svolge un’intensa attività di animazione alla lettura per scuole e biblioteche. Finalista al premio Strega, ha vinto due volte il premio Cento, due volte il premio Selezione Bancarellino e nel 2010 il premio Andersen come miglior autore.

Moretta: i giardini di vicolo Olmo intitolati ad Augusto Biancotti