La “Tampa Lirica” va in piazza per la Sagra

40

Una delle “novità” della Sagra del Peperone 2016 è rappresentata dall’edizione settembrina della Tampa Lirica, inserita nel calendario ufficiale della manifestazione. La serata finale della kermesse, il 4 settembre, ospiterà infatti in Piazza Garavella l’esibizione di cantanti lirici che si produrranno in arie, romanze, cori e altro da opere, operette, ma non solo: tutto quanto ha a che vedere con il belcanto.
Insomma, una replica delle serate organizzate dalla Società Bussone all’interno dello storico salone di Casa Cavassa.
Alle 21 inizierà la kermesse con l’accompagnamento al pianoforte del Maestro Andrea Turchetto in sostituzione del Maestro Giuseppe Giusta, impossibilitato a partecipare.
L’ingresso è gratuito; ovviamente non è prevista la cena; tuttavia sarà servito un rinfresco a buffet.
Intanto si è conclusa la stagione 2015/2016.
«Dovendo fare un bilancio complessivo, non si può che definirlo positivo: si rischierebbe di essere ripetitivi affermando che la partecipazione in occasione di tutte le serate è stata numericamente e artisticamente entusiastica.
In particolare l’edizione carnevalesca, rigorosamente in costume, con il valore aggiunto del gruppo Gaudeamus guidato da Paola Bertello –commentano gli organizzatori- Nuove voci, provenienti dalla scuola musicale “Il Piccolo Conservatorio” hanno esordito arricchendo così il drappello dei fedelissimi, vere colonne della Tampa Lirica.
Il gruppo di amici che compongono lo staff ha come sempre dato il meglio per fornire un servizio eccellente.
Il presentatore Roberto Bertalmia ha svolto con simpatia il suo compito. Il Maestro Giusta è stato fondamentale nell’accompagnamento dei cantanti».