Moretta: la scuola dell’infanzia intitolata al partigiano Francesco Terrazzani

215

La scuola dell’infanzia di Moretta sarà intitolata al maestro Francesco Terrazzani, partigiano durante la Resistenza.

La cerimonia si terrà alla presenza del sindaco Gianni Gatti e di altri membri dell’Amministrazione (foto: facebook)

Venerdì 3 maggio, alle ore 10, la Scuola dell’Infanzia di Moretta verrà intitolata a Francesco Terrazzani, maestro elementare e partigiano durante la Resistenza. Nato a Pola, in Istria, il 15 ottobre 1892 e residente a Moretta, Terrazzani venne catturato e fucilato, il 26 aprile del 1945, alla base della quinta arcata del Viadotto Soleri di Cuneo.

“Al ricordo di colui che ha fatto del proprio mestiere una passione, coltivando e trasmettendo l’amore per la conoscenza e difendendo fino all’ultimo valori e ideali nobili, va l’intitolazione dell’unico plesso scolastico di Moretta ancora privo di identità”, fanno sapere dal Comune.

La cerimonia si terrà alla presenza del sindaco Gianni Gatti, degli amministratori, che hanno fortemente voluto procedere in tal senso, della dirigente scolastica e del personale scolastico.

Prende forma la pista ciclabile sulla ex ferrovia tra Moretta e Saluzzo

Sempre venerdì, alle ore 11, a Villa Loreto è in programma invece l’inaugurazione del nuovo presidio educativo territoriale, volto ad accogliere e attuare un percorso educativo con ragazzi fragili che necessitano di essere supportati nel loro cammino di crescita. Il progetto nasce dalla volontà di creare a Moretta un presidio che possa accogliere anche persone dei paesi limitrofi.

Commenta il sindaco Gatti: “Si tratta di un progetto a cui l’Amministrazione lavora da tempo. Siamo soddisfatti di poterlo finalmente concretizzare, perché si tratta di un servizio importantissimo per tutta la comunità“.

A gestire l’organizzazione e il funzionamento sarà la Cooperativa Sociale Armonia di Saluzzo, da sempre attenta, con la presidente Mitzi Chiotti e i suoi operatori, a porre al centro la persona.

Notizie gratis ogni giorno con il canale Whatsapp de “Il Carmagnolese”