Moretta, le maschere di Carnevale ricevono le chiavi della città dal sindaco

116

In occasione del Carnevale 2024 le maschere di Moretta hanno ricevuto le chiavi della città.

Moretta Maschere Carnevale
Ad impersonare il “Nudar” è quest’anno Matteo Moine, affiancato dalla Contessina Michela Rossi. Daniele Mussetto veste i panni del Cavaliere, mentre le damigelle sono Federica Battisti e Cinzia Morano

Nei giorni scorsi le le maschere del Carnevale di Moretta hanno ricevuto le chiavi della
città dalle mani del sindaco Gianni Gatti: la cerimonia è avvenuta in municipio, alla presenza di un buon numero di amministratori comunali.

Ad impersonare il “Nudar” è quest’anno Matteo Moine, affiancato dalla Contessina Michela Rossi. Daniele Mussetto veste i panni del Cavaliere, mentre le damigelle sono Federica Battisti e Cinzia Morano.

A Moretta prosegue la riqualificazione dell’illuminazione pubblica

«Per noi inizia un lungo periodo fatto di importanti presenze in occasioni di eventi, feste e sfilate, dove porteremo tutta l’allegria e la tradizione delle maschere di Moretta. Ma è soprattutto alle “visite del cuore” che teniamo in modo particolare: entrare in casa di riposo, nelle scuole e in altri luoghi del comune di Moretta per regalare un momento di spensieratezza e di Carnevale», fanno sapere le maschere.

Moretta sarà anche protagonista in numerosi appuntamenti del territorio (a Poirino domenica 11 e martedì 13 febbraio in notturna, a Villastellone domenica 3 marzo e a Villafranca domenica 17 marzo) con il proprio carro allegorico. Il tema del carro è il Capodanno Cinese e, in particolare, il dragone, rifacendosi al calendario cinese che, quest’anno, celebra appunto l’anno del dragone.

Conclude il sindaco Gatti: «Carnevale è sempre un momento da vivere con serenità e allegria. Sono felice che Moretta schieri un bel gruppo di giovani ad impersonare le maschere e che coinvolga tanti ragazzi e bambini con il carro e con momenti di festa».

Parte il progetto “Octavia in movimento” nei Comuni delle Terre di Mezzo