Ok al bilancio di previsione, con i voti della maggioranza

190
Ivana Gaveglio – Sindaco di Carmagnola

Il Consiglio comunale ha approvato, a inizio marzo, i conti di previsione 2017 della Città di Carmagnola. «Questo bilancio è in equilibrio non aumentando le tariffe, applicando l’avanzo di amministrazione e utilizzando gli oneri di urbanizzazione a finanziamento della spesa corrente, come ancora consentito dalla legge -ha spiegato il sindaco, Ivana Gaveglio- Su certe entrate, come Imu, Tasi e trasferimento dallo Stato, non abbiamo ancora la certezza sul gettito: per questo le spese correnti sono state attentamente prese in considerazione, controllando ogni singola voce».

Emilio Gamna

Il consigliere Pd Emilio Gamna, già assessore alle finanze nelle Giunte Elia, ha sottolineato come “gran parte degli investimenti previsti siano frutto di opere pensate e progettate in passato” e si è detto scettico sulla vendita di beni pubblici per finanziare interventi di asfaltatura, plaudendo invece al sempre minore ricorso a mutui. Ha quindi riservato una battuta anche alla nuova organizzazione della macchina comunale: «ha senso stravolgere tutta l’organizzazione, mettendo persone competenti su un settore a dirigerne un altro, magari molto diverso?». Il capogruppo di Forza Italia, Domenico La Mura, ha difeso le scelte dell’Amministrazione, respingendo le critiche di Gamna: «Vero che le asfaltature andranno rifatte tra qualche anno, ma dobbiamo forse lasciare le strade in stato di abbandono per perseguire magari qualche progetto a lunga scadenza? -ha dichiarato- Per quanto riguarda l’organizzazione della macchina comunale, credo che passare a un nuovo settore possa essere uno stimolo a prendere iniziative innovative». Il bilancio è stato approvato con i voti favorevoli della Maggioranza e quelli contrari delle opposizioni.