Parte la seconda edizione di “Biblioteche in Festa”

384

Dal 17 al 24 settembre è in programma la seconda edizione di “Biblioteche in Festa”: l’iniziativa, promossa dall’associazione “Le Terre dei Savoia” e da “Progetto Cantoregi”, quest’anno coinvolgerà tre province e decine di Comuni.

Biblioteche in Festa
Sabato 23 settembre in programma una lectio magistralis di Nicola Lagioia a Savigliano

Più di cinquanta eventi singoli, dalle letture animate ai momenti laboratoriali, dalle conferenze vere e proprie alle presentazioni di saggi e romanzi, ventinove i Comuni coinvolti sparsi tra le province di Cuneo, Asti e Torino, per otto giorni di appuntamenti nel nome della cultura e della letteratura: questi i numeri della seconda edizione di “Biblioteche in Festa“, l’innovativo format culturale ideato e promosso dall’associazione “Le Terre dei Savoia” e da “Progetto Cantoregi“, con il sostegno del Comune di Savigliano, delle Fondazioni Cassa di Risparmio di Torino, Cuneo, Fossano e Savigliano e con il patrocinio della Provincia di Cuneo, della Regione Piemonte, dell’Università degli Studi di Torino e dell’Associazione Italiana Biblioteche.

“Un’edizione, quella di quest’anno, che guarda al territorio e al ruolo propulsivo delle biblioteche, intese come luoghi della conoscenza e del sapere, da valorizzare e da proteggere per la loro imprescindibile funzione comunitaria –commentano gli organizzatori-  Dal 17 al 24 settembre, quindi, pianura e montagna, città e piccoli paesi saranno uniti nel nome di una manifestazione pensata per omaggiare i valori intrinseci della letteratura, atavico motore di sviluppo della società. Nell’epoca delle comunicazioni rapide e istantanee, dei rapporti apparentemente virtuali e superficiali, “Biblioteche in Festa” rimette dunque al centro l’ascolto e la riflessione, il confronto e il dibattito, proponendo una visione intergenerazionale che sappia coinvolgere bambini, adulti e famiglie“.

In occasione della manifestazione sono previsti diversi eventi, consultabili a questo link, in numerosi Comuni del Piemonte.

Santena ammessa ai finanziamenti del bando Città che legge 2023

In particolare, mercoledì 20 settembre a Moretta, alle ore 20:45, verrà presentato il libro “Dominio” di Alberto Brero, a Carmagnola invece, sabato 23 settembre alle ore 10:30, è prevista una lettura ad alta voce dal titolo “Noi ce l’abbiamo fatta. Storie di donne e di uomini che hanno raggiunto il loro obiettivo”.

Sempre sabato 23 settembre a Racconigi, alle ore 17 verrà presentato il libro “Il real castello di Racconigi 1901 – 1914. Soggiorni reali al tramonto della Belle Èpoque” di
Nadia Lovera, Alessandro V. Milan, Simone P. Milan.

Infine doppio appuntamento a Caramagna Piemonte: domenica 24 settembre, dalle ore 15:30 alle 18, è prevista un’esposizione di volumi antichi, dalle 18 ci sarà invece la festa dei nuovi nati con consegna ai bimbi nati nel 2022 del libro dono offerto dal sistema bibliotecario di Fossano all’interno del progetto “Nati per leggere”.

Carmagnola: la biblioteca del “Roccati” si mette a nuovo

L’acme della manifestazione avrà luogo tra il 21 e il 24 settembre a Fossano, Savigliano e Bra. Tanti gli appuntamenti degni di nota che potranno consentire, in alcuni casi, di accedere ai crediti formativi universitari.

Tra i momenti più attesi, l’incontro di giovedì 21 settembre a Fossano alle ore 11 con Pierdomenico Baccalario e il suo ultimo lavoro uscito per Editrice Il Castoro “Il grande manca” (riservato alle scuole nell’Aula Magna dell’Istituto “G. Vallauri”), quello di venerdì 22 settembre alle ore 21 al Teatro Milanollo di Savigliano con Antonella Agnoli e “La casa di tutti. Città e biblioteche” (Editori Laterza), la lezione di Marco BalzanoLeggere vuol dire raccogliere” prevista per sabato 23 settembre alle ore 17 al Centro Polifunzionale “G. Arpino” di Bra, la lectio magistralis di Nicola LagioiaCome si diventa lettori” in programma sempre sabato 23 settembre alle ore 21 al Teatro Milanollo di Savigliano (prenotazioni aperte su questo sito) e lo spettacolo “Le città Invisibili di Italo Calvino” a cura del cantautore Simo Cimo Nogarin (domenica 24 settembre ore 21 Teatro Milanollo di Savigliano; informazioni e prenotazioni al 0172-710235).

Da segnalare, infine, domenica 24 settembre negli spazi dell’Università di Savigliano, la presentazione della nuova Biblioteca Centrale Torinese a cura della direttrice Biblioteche Civiche torinesi, Cecilia Cognigni (ore 10:30), il dialogo tra Rocco Pinto con il suo “Viaggi di carta” (Edizioni E/O) e Lucetta Paschetta (ore 12:30) e il convegno “Innovazione, prossimità, comunità: il nuovo ruolo delle Biblioteche” (ore 15:15), con numerosi bibliotecari ed esperti di biblioteconomia, come Maurizio Vivarelli, Paola Baioni, Luca Berlinghieri, Monica Baudino, Gianpiero Casagrande, Stefania Chiavero, Elena Rosano Sabia Serena.

Premiati gli utenti più assidui della biblioteca di Carmagnola