Racconigi, il castello e le sue storie

191

Due giornate speciali, il 15 e 29 settembre, a Racconigi, con percorsi dedicati al castello sabaudo; proseguono anche le visite classiche alla residenza.

Racconigi e le sue storie settembre 2019

Iniziando dai festeggiamenti del Settembre Racconigese, l’Ufficio Turistico di Racconigi
propone “Racconigi: il castello e le sue storie”, un calendario di visite che contribuirà alla scoperta di alcune curiosità legate alla storia della città e alla vita al castello reale.

Si comincia domenica 15 settembre ricordando il compleanno dell’ultimo Re d’Italia, Umberto II, nato a Racconigi proprio il 15 settembre 1904. La visita al castello sarà arricchita da particolari sulla nascita del Principe e sul suo legame con la residenza.

Nella stessa data, per la Festa di Racconigi, l’ingresso al castello sarà gratuito.
A sottolineare la ricorrenza, in collaborazione con il progetto Racconigi Express Bus, il
classico Tour Città della Seta del 15 settembre dedicherà maggiore attenzione ai
rapporti tra il Principe e la Famiglia Reale e Racconigi.

Il 29 settembre protagonista sarà la Principessa Mafalda di Savoia. Si sposò infatti a Racconigi il 25 settembre 1925 con il Principe Filippo d’Assia. Quello fu l’ultimo grande evento che venne organizzato al castello di Racconigi. L’anno successivo, nella stanza degli sposi, nacque il loro primogenito regolarmente iscritto all’anagrafe cittadina.
Come accadeva almeno dal primo Novecento, la città di Racconigi rinnova l’abitudine di ricordare, festeggiare e raccontare ciò che ruotava intorno al castello senza dimenticare la propria storia e le tradizioni locali.

Dal 7 al 22 settembre, inoltre, saranno possibile le visite classiche al castello, con partenze alle ore 11, 14:30 e 16. Questi i costi: intero 5 euro; ridotto per ragazzi 13-17 anni e racconigesi 3 euro; gratuito per i minori di 12 anni.
Per informazioni e prenotazioni, rivolgersi all’Ufficio Turistico di Racconigi al 392-0811406 email visitracconigi@gmail.com.