Al via il cantiere per il restauro della facciata della Misericordia

191

I lavori di restauro in piazza Garavella -promossi dalla Confraternita della Misericordia e autorizzati dalla Soprintendenza- dureranno circa tre mesi.

restauro chiesa misericordiaAl via i lavori per il restauro della facciata della chiesa di San Giovanni Decollato, in piazza Garavella.

Nella giornata di oggi, la ditta specializzata ha ultimato l’installazione del ponteggio, che ricopre il fronte dell’edificio religioso.
I lavori, promossi dalla Confraternita della Misericordia, dovrebbero durare circa 10-12 settimane, concludendosi così in autunno.

L’intervento prevede il rifacimento dell’intera facciata, inclusi stucchi e cornici decorative. Il restauro è stato autorizzato dalla Soprintendenza.

Inoltre, in occasione del Settembre Carmagnolese di quest’anno, la Confraternita realizzerà un sonetto: sarà donato ai benefattori che contribuiranno ai lavori di restauro.
«Si tratta di una tradizione ancora viva, oggi, in altri luoghi del Piemonte, e che risulta documentata negli annali della Confraternita -spiegano i promotori, che già in passato hanno recuperato antiche usanze per riproporle ai giorni nostri Abbiamo rifatto una composizione, ispirandoci a due vecchi sonetti recuperati negli archivi, uno del Settecento e uno datato 1810. Mantenendo invariate le diciture e lo stile, abbiamo aggiornato tutto il resto al 2018».

Per questo restauro, la Confraternita ringrazia i tanti professionisti, di Carmagnola e dintorni, che stanno lavorando al recupero della chiesa: l’architetto Domenico Liotti come progettista e direttore dei lavori, la Ecolav per il piano di sicurezza, Paola Carli come consulente per il restauro, la ditta Agasso Francesco per le opere edili, la Deco3 di Peretti Domenico per la tinteggiatura e la Piemonteponteggi, oltre al confratello Marco Grinfone, referente tecnico per il Sodalizio.