Emergenza Covid-19 a Santena: sei casi confermati

1029

Sei contagiati e una ventina di persone in quarantena: questi i dati dell’emergenza Covid-19 a Santena forniti dal sindaco Ugo Baldi.

Ugo Baldi sindaco Santena Covid
Il sindaco di Santena, Ugo Baldi, in un videomessaggio

Sei contagiati e una ventina di persone in quarantena: questi i dati epidemiologici dell’emergenza Covid-19 a Santena aggiornati a ieri sera, 18 marzo, riportati in un comunicato diffuso dall’Amministrazione cittadina.

«In base ai dati che mi sono pervenuti oggi dall’Unità di Crisi e dal SISP dell’Asl TO5, le persone attualmente positive al tampone sono sei (alcune ricoverate e altre domiciliate), mentre le persone in quarantena fiduciaria sono circa una ventinaaggiorna il sindaco Ugo BaldiTutte sono seguite dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’Azienda Sanitaria Locale e vigilate dalle Forze dell’Ordine».

I dati -sempre secondo l’Amministrazione di Santena- sono in continua evoluzione ed è probabile che nei prossimi giorni il numero dei soggetti positivi possa sensibilmente aumentare: «Un fatto da considerare visto l’incremento nazionale di casi positivi in assenza di sintomatologia evidente -spiega il sindaco- Auspico, innanzitutto, che il loro stato di salute non sia particolarmente compromesso e che in breve tempo riescano a superare la malattia, augurando loro, a nome di tutta la Città, una pronta guarigione».

Baldi si rivolge quindi a tutte le persone in quarantena, chiedendo loro di rispettare senza condizioni il periodo di isolamento, per il bene di tutta la Comunità. «Nel caso di qualsiasi necessità sono personalmente a vostra disposizione e quindi non esitate a contattarmi. In assoluta riservatezza, ma con totale spirito di vicinanza», aggiunge.

Il sindaco, infine, rinnova a tutti i santenesi l’invito a seguire rigorosamente le raccomandazioni di uscire di casa solo in caso di reale ed indifferibile necessità, portando con sè il modello di autocertificazione e mantenendo sempre la distanza di sicurezza di almeno un metro nei confronti degli altri.

«Solo in questo modo usciremo presto da questa emergenza sanitaria. Ognuno può essere di aiuto agli altri, anche semplicemente dando una mano ai vicini di casa nel fare la spesa. -conclude Baldi- Il Comune di Santena, la Croce Rossa, la Polizia municipale, i Carabinieri, la Parrocchia e le associazioni di volontariato santenesi, sono comunque al completo servizio di chi ne ha bisogno, attraverso i servizi già attivati nei giorni scorsi. Sono certo che con l’aiuto di tutti ce la faremo!».

Il numero da chiamare per il servizio a domicilio della spesa e della consegna dei farmaci -riservato alle persone oltre i 65 anni, quelle ammalate o in quarantena- è il 348-0474239.