Esercizio fisico e gestione dello stress per stare in forma durante la quarantena

1087

Oltre all’esercizio fisico, ecco alcune accortezze comportamentali che completano la “forma fisica” in quarantena, grazie alle indicazioni dei personal trainer FTLAB e dei loro consulenti.

FTLAB stare in forma in quarantena
Stare in forma in quarantena? Ecco i nuovi consigli dei personal trainer FTLAB

Prosegue la collaborazione, avviata la scorsa settimana, tra “Il Carmagnolese” e FTLAB per offrire informazioni utili su come stare in forma durante questo periodo di sedentarietà forzata dovuta alla quarantena per il COVID-19.
Ecco le nuove indicazioni fornite ai nostri lettori dai personal trainer FTLAB!

Siamo felici che l’iniziativa di FTLAB di postare sui propri canali social dei programmi “smart”, ovvero allenamenti veloci da fare a casa a corpo libero, stia avendo riscontro positivo tra le persone che avevano necessità di suggerimenti su cosa fare a casa come esercizi.

Anche questa settimana continueremo con le nostre lezioni online, presenti nelle Stories dei  nostri canali social Facebook e Instagram, dove proporremo sempre cose interessanti e motivanti, utili a tutti in questi giorni di sedentarietà imposta!

Continueremo con questa iniziativa, cui hanno preso parte tutti i trainer del gruppo FTLAB, coinvolti nella solidarietà collettiva di proporre qualcosa di utile in questo momento di isolamento. Siamo con voi e lo facciamo per voi, fiduciosi di tornare alla normalità presto!

FTLAB stare in forma in quarantena
Proseguono sui canali social FTLAB i video-consigli su come stare in forma in quarantena

Stare in forma durante la quarantena: “coccoliamo” il nostro corpo

Consigliamo anche di non “pretendere” troppo, ora come ora, dal proprio corpo (è difficile fare allenamenti di intensità o ricercati), ma piuttosto di “coccolarlo”, conoscerlo e al massimo gestirlo.

Questa settimana vogliamo pertanto aggiungere alcuni consigli su come gestire l’ansia e lo stress, che a tutti, più o meno intensamente ci sta attraversando.

L’attivazione simpatica del sistema nervoso e, dunque, la sua risposta fisiologica porta a delle sensazioni fisiche tipo palpitazioni, mal di testa, tensioni muscolari, pressione al petto (ansia), respirazione pesante e altro.
Ognuno può sperimentare sensazioni diverse, ma tutte collegabili allo stato “di allarme” che il corpo mantiene in attivo, prevenendo pericoli imminenti.

Questo sistema “primitivo”, genetico, appartiene alla capacità del corpo di tenerci pronti al “lotta o fuggi”, risposta riflessa che ci aiuta appunto ad avere il corpo pronto all’azione.
In questi momenti difficili il pericolo, il nemico con cui combattere è il COVID-19 e quindi siamo giustamente (anche se pesantemente) pronti ad affrontarlo. Il corpo sta dunque reagendo! Senza andare oltre sui dettagli, il nostro consiglio è quello di lavorare per gestire questo meccanismo e attivare l’attivazione contraria, cioè la risposta parasimpatica.

FTLAB stare in forma in quarantena
Mindfulness, esercizi respiratori e pensieri positivi: ecco alcuni segreti per stare in forma durante la quarantena COVID-19

Come possiamo dunque fare per alleviare alcune sensazioni spiacevoli fisiche?
Sicuramente con pensieri positivi, facendo esercizi di immaginazione o semplicemente ricordando momenti belli e sereni.
Un film piacevole, una lettura “leggera”, un confronto costruttivo coi propri cari: spazzare via i pensieri negativi, ingannando la mente, può aiutare!

Dopodiché la respirazione, controllata e profonda, aiuterà ad abbassare le pulsazioni e dunque l’alterazione dei battiti e di conseguenza rilasserà i muscoli, le cefalee e altro.
Se poi uno volesse cimentarsi e capire come fare una meditazione guidata, utile appunto al relax psico-fisico, può trovare sul web molte situazioni che, con l’ascolto guidato, possono garantire un buon momento di meditazione. Consigliamo il mindfulness!

Piccole accortezze, nel loro insieme potenti, che insieme al movimento ci manterranno forti e agili al ritorno!

FTLAB resta a completa disposizione dei lettori de “Il Carmagnolese”, tramite l’email info@ft-lab.it per rispondere a qualsiasi domanda su allenamento e alimentazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.ft-lab.it.