Gli allievi di Villastellone e Carmagnola partecipano alla Plogging Challenge

446

Due classi di Villastellone e Carmagnola hanno partecipato alla Plogging School Challenge, iniziativa per la sensibilizzazione alla raccolta dei rifiuti e al rispetto dell’ambiente.

villastellone plogging challenge
Gli allievi e le allieve della scuola media di Villastellone che hanno preso parte alla “Plogging School Challenge”, maratona per l’ambiente (foto: Facebook)

La classe seconda A della scuola media “Cesare Pavese” di Villastellone ha partecipato al concorso didattico “Plogging School Challenge”, organizzato dal Consorzio Covar 14.

Il plogging è una recente pratica nata in Svezia che consiste nel raccogliere rifiuti durante la corsa. Il termine deriva dall’unione della parola inglese “running” (correndo) e quella svedese “plocka upp” (raccogliere).

Ripartiamo da Zero, la nuova campagna del Consorzio rifiuti Covar 14

Hanno partecipato in totale otto classi, provenienti da altrettanti istituti, i cui studenti, attrezzati con guanti e sacchetti e aiutati dai professori, hanno ripulito 25 chilometri di strade e riciclato rifiuti pari al risparmio di 212 chilogrammi di CO2.

Oltre alla seconda A di Villastellone, hanno preso parte al progetto anche la seconda A dell’IC Carmagnola e la terza A di Moretta, a cui è andato un buono di partecipazione dal valore di cento euro, da spendere in materiale o attività a scopo didattico.

Soddisfatto del buon esito del progetto, il sindaco di Villastellone Francesco Principi ha dichiarato: “Il Comune di Villastellone e i suoi cittadini sono da sempre attenti all’ambiente. Sono orgoglioso di voi ragazzi e degli insegnanti che hanno partecipato a questa iniziativa”.

Anche quest’anno torna la campagna di raccolta rifiuti “Spazzamondo”