A Caramagna si è parlato di Israele e Palestina in “La biblioteca e la Storia”

223

Un vasto pubblico di giovani ha partecipato alla conferenza sul conflitto tra Israele e Palestina della professoressa Elena Angeleri, organizzata dalla biblioteca di Caramagna Piemonte.

biblioteca caramagna
La professoressa Angeleri e i volontari di Carabiblioteca

Ha riscontrato grande successo l’evento “La biblioteca e la Storia” organizzato a Caramagna Piemonte da Carabiblioteca sul tema della guerra israelo-palestinese.

La conferenza, dal titolo “Israele-Palestina: le radici e le ragioni di un conflitto lungo e ancora attuale”, è stata tenuta dalla professoressa Elena Angeleri e ha visto la partecipazione di molti volontari, adulti ma anche ragazzi. 

Guerra tra Israele e Palestina: le radici, le cause e la fase moderna

La relatrice, condividendo cartine geografiche e immagini, ha spiegato la storia dei due popoli a partire dalla dissoluzione dell’Impero Ottomano, per poi passare alla occupazione dei territori arabi dalle popolazioni che arrivavano dalla Russia e dal Nord-Europa, in seguito ai pogrom. 

Si è parlato poi dei vari scontri, dalla guerra dei 6 giorni del 1967 a quella del Kippur del 1973, ai vari attentati e ai tentativi di accordi di pace tra arabi e israeliani con gli accordi di Oslo, di Camp David, di Abramo. Si è infine giunti fino ai giorni nostri, con il terribile attacco di Hamas e la risposta dell’esercito con la Stella di Davide.

Ancora una volta i volontari di Carabiblioteca si sono dimostrati sensibili a tematiche tristemente attuali e contribuiscono a diffondere importanti conoscenze anche tra i più giovani, con iniziative coinvolgenti.

Gli spettacoli teatrali di febbraio e marzo a Caramagna Piemonte