A Carignano un incontro su censimento e taggatura dei contenitori dei rifiuti

164

Martedì 7 maggio, al teatro Cantoregi a Carignano, è previsto un incontro pubblico aperto alla cittadinanza sull’iniziativa “Prepariamo il Cambiamento”, sul censimento e la taggatura dei contenitori dei rifiuti.

“Prepariamo il Cambiamento” a Carignano

Martedì 7 maggio, alle ore 20:30, al teatro Cantoregi di Carignano, si terrà un incontro informativo aperto alla cittadinanza, per illustrare gli obiettivi e le modalità di attivazione dell’iniziativa “Prepariamo il Cambiamento“, che prevede il censimento e la taggatura dei contenitori dei rifiuti, per incrementare il riciclo e adeguare i costi della tassa sui rifiuti alla quantità di rifiuti indifferenziati prodotta.

Verrà spiegato come utilizzare i contenitori, che andranno resi riconoscibili, con particolare attenzione al contenitore dell’indifferenziato, poiché contribuirà a definire una parte della bolletta dei rifiuti; il cassonetto per i rifiuti indifferenziati, inoltre, dovrà essere esposto per lo svuotamento solo una volta pieno, perché ad ogni svuotamento verrà attribuito all’utenza l’intero volume del contenitore svuotato.

Gli studenti del Bobbio di Carignano si trasformano in contadini urbani

Gli obiettivi da raggiungere sono individuati dal Piano Regionale per i Rifiuti Urbani: entro il 2035, ogni Consorzio, in media, ogni anno, dovrà scendere sotto la soglia di 448 chilogrammi di rifiuto totale prodotto per ogni abitante, scendere al di sotto dei 90 chilogrammi di rifiuto indifferenziato per abitante e, infine, come Consorzio di Area Vasta, dovrà superare l’82% di raccolta differenziata.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata, all’interno del sito del Comune di Carignano, cliccando qui.

Legambiente presenta il dossier “L’aria che respiriamo” a Carmagnola e Carignano